domenica 21 aprile 2024

PARLANO DI ARMI PERCHÈ VOGLIONO LA GUERRA

di Torquato Cardilli - Israele, all’inizio di aprile, ha bombardato il Consolato iraniano a Damasco con due obiettivi, centrati in pieno uno politico e uno militare: distogliere l’attenzione del mondo dal massacro che ha compiuto a Gaza e uccidere il capo dei pasdaran iraniani generale Zahedi e 7 alti ufficiali.

domenica 14 aprile 2024

EBRAISMO=SIONISMO. L’EQUAZIONE DELL’ANALFABETISMO FUNZIONALE

di Giovanni Caianiello - È una vera e propria epidemia di analfabetismo funzionale quella diffusa ed indotta, prima dai telegiornali e giornali, aiutati dai vari commentatori in trasmissioni e talk teleguidati.

giovedì 11 aprile 2024

Il coraggio della verità sul riconoscimento della Palestina

di Torquato Cardilli - La soluzione dell'annosa questione del Medio Oriente, che alterna da quasi ottanta anni guerre sanguinose a periodi di vendetta terroristica per la negazione prima dell’esistenza di Israele e poi per la negazione del diritto ad uno Stato del popolo palestinese, è una sola: due Stati con Israele da una parte e Palestina dall’altra.

martedì 9 aprile 2024

DOVE STAVANO NASCOSTI GLI IPOCRITI?

di Torquato Cardilli - Non passa giorno che gli esponenti del Governo, della maggioranza e dei più noti organi di informazione (giornalisti e conduttori televisivi) non additino all’esecrazione pubblica Giuseppe Conte responsabile di aver strappato all’UE la concessione di 209 miliardi per il PNRR.

lunedì 8 aprile 2024

GIUSEPPE CONTE: BASTA CON IL PD. È UNA QUESTIONE MORALE!

di Giovanni Caianiello - Chi mi conosce e segue cosa scrivo sa, che personalmente non mi sento rappresentato da nessun partito in questo paese e che ad ogni tornata elettorale spero che la propaganda non serva solo a guadagnare voti, ma a trasformarsi poi in propositi e atti concreti.

giovedì 4 aprile 2024

QUESTA DESTRA È UNO SCHIFO, MA VINCE A TAVOLINO

di Maurizio Alesi - Se l’analisi sull’azione di questo governo è fondata su dati di fatto acclarati e non su un antagonismo fine a sé stesso, pervaso da pregiudizi, c’è da chiedersi come mai la maggioranza degli italiani (o meglio, degli elettori che ancora miracolosamente si recano ai seggi), continua a preferire una destra con questi connotati. Una destra estrema caratterizzata da una evidente mediocrità e un infimo livello etico-morale, sia all’interno della compagine ministeriale che nei partiti della maggioranza che la sostiene.

domenica 31 marzo 2024

VOCABOLARIO DELL’ORRORE

di Torquato Cardilli - Questo vocabolario dell’orrore è dedicato a quanti hanno assistito distrattamente, per la propria indifferenza culturale o per gli agi di cui godono o per i disagi di cui soffrono, ai terribili eventi politico-militari-sociali-economici di Ucraina e Palestina; a coloro che non hanno preso parte attiva al dibattito, senza porsi il quesito di quale debba essere la posizione dell’Italia e quale quella dell’Europa, purtroppo da lungo tempo considerata servente della NATO, Organizzazione che nell’ultimo mezzo secolo è stata il peggiore seminatore di morte nel mondo.

giovedì 28 marzo 2024

TUTTA COLPA DI PUTIN

di Giovanni Caianiello - Era già da qualche mese, che l’aria da terza guerra mondiale aveva inondato i grandi salotti, ora se ne comincia a respirare anche nelle piazze. Tutta colpa di Putin.
Joe Biden, nel 2014 da vice presidente di Obama, organizza un colpo di Stato in Ucraina e depone il governo democraticamente eletto e lo sostituisce con propri referenti, tra i quali perfino due ministri “americani” e alcuni dichiaratamente nazisti.

domenica 17 marzo 2024

TUTTO VA BENE MADAMA LA MARCHESA!

di Torquato Cardilli - In ogni occasione pubblica, il politico al potere recita al popolo bue e plaudente il solito ritornello che l'Italia è un grande paese, che non ha nulla da imparare, che ha da insegnare al resto del mondo, che presto tornerà ad essere guida in Europa, che non bisogna piangersi addosso, che è presidente del G7, rispettato e tenuto nella massima considerazione dai partner che ci ammirano a bocca aperta (salvo il disprezzo di Macron).

mercoledì 13 marzo 2024

7 OSCAR PER L'UOMO CHE HA RUBATO IL FUOCO DI DIO!

di Giuseppe Vullo - Non avrei mai voluto scrivere questo articolo, perchè è un genere che fa paura, e perciò è meglio esorcizzare tutto ciò che è negativo e spaventoso! Tuttavia nonostante il tema angoscioso, non possiamo chiudere gli occhi e far finta di nulla!

giovedì 29 febbraio 2024

MA CHE STATO È IL NOSTRO: MODERNO O RETROGRADO?

di Torquato Cardilli - Un mese fa mi chiedevo quale Europa fosse il sistema politico-economico-sociale in cui viviamo, impantanati in una profonda crisi tra ricchezza e povertà, tra parassiti speculatori e lavoratori sfruttati, tra chi ha il di più e chi non ha nemmeno il minimo, tra ipocrisia e buona fede in un confronto sempre più serrato con altre culture e popoli.

lunedì 26 febbraio 2024

SUL PROPRIO ONORE

di Torquato Cardilli - Pensatori e scrittori, antichi e moderni, non hanno esitato a qualificare l’onore come una importante virtù dell’uomo.

venerdì 23 febbraio 2024

IL VOTO IN SARDEGNA AFFIDATO ALLA TODDE

di Maurizio Alesi - Sembra che le elezioni regionali in Sardegna abbiano fatto perdere la testa al centro sinistra (o quello che rimane). Già PD e M5S devono fare i conti col “fuoco amico” rappresentato dal candidato Soru che, in preda a un delirio di onnipotenza si mette in mezzo fra i due veri e unici contendenti Truzzu e Todde senza alcuna speranza di arrivare.

lunedì 19 febbraio 2024

L’IPOCRISIA NEL TEMPO SEMPRE PRESENTE

di Torquato Cardilli - La Costituzione italiana, ispirata ai più ampi principi di democrazia, tolleranza e libertà, stabilisce che lo Stato e la Chiesa cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani (art.7).

domenica 11 febbraio 2024

IL MINISTRO SMEMORATO

di Torquato Cardilli - Credo che il Ministro degli esteri Tajani, con un cursus scolastico classico di tutto rispetto, che ha respirato latino e greco in famiglia, sia stato mal consigliato o abbia avuto un’improvvisa amnesia, dimenticando il significato della parola asilo, che ha un’origine precisa dal verbo greco “silaon” = catturare, preceduto dall’alfa privativo per cui ha il significato opposto: "che non si può catturare".

lunedì 5 febbraio 2024

L'UOMO DELLA PROVVIDENZA

di Gigi Consiglio - Quando Papa Pio XI, nell'esaltazione di aver firmato il Concordato, chiamò Mussolini “Uomo della Provvidenza”, senza alcun dubbio ne aveva memorizzato il significato dalla lettura dei Promessi Sposi che come è risaputo è il prodotto di un autore – Alessandro Manzoni Beccaria - sponsorizzato dalla Chiesa, e forse l’unico assieme a Cantù, Pellico e Gioberti che forniva l’alibi di una presenza cristiana in un “risorgimento” caratterizzato dal laicismo carbonaro e massonico.

venerdì 2 febbraio 2024

NASCITA DEL "BUONISMO"

di Gigi Consiglio - In TV hanno trasmesso “la Lunga Notte”: intrighi e accordi fatti per spazzare la dittatura restituendo il potere esclusivo al Re. Non credo che la generazione dei 40enni sia stata interessata a vederlo. 

mercoledì 31 gennaio 2024

DALLA SOVRANITÀ DIMEZZATA ALL’UMILIAZIONE INTERA

di Torquato Cardilli - La settimana scorsa avevo cercato di dimostrare come la sovranità della sovranista Meloni fosse dimezzata rispetto ai proclami di battaglia elettorale per l’obbedienza cieca a quelle che appaiono a tutti gli effetti umilianti imposizioni di scelte politiche militaresche e atlantiste, contrarie ai principi repubblicani di pace e cooperazione internazionale.

sabato 27 gennaio 2024

LA GIORNATA DELLA MEMORIA. CALOGERO MARRONE EROE SICILIANO

di Giuseppe Vullo - In occasione della “Giornata della Memoria” voglio raccontarvi una storia vera. La vita di un eroe siciliano dimenticato.

venerdì 26 gennaio 2024

SOVRANITÀ DIMEZZATA

di Torquato Cardilli - Anche quest’anno, come in passato, al World Economic Forum di Davos (Svizzera) nel format tipo forum Ambrosetti di Cernobbio, si sono riuniti tutti i burattinai della finanza, dell’industria, insieme alle immancabili comparse della politica italiana e internazionale, dell’ONU, delle varie Agenzie, del FMI, dell’UE e della BCE.