domenica 18 agosto 2019

LE ELEZIONI NON FINISCONO MAI. E I GIUDIZI NEMMENO

di Francesco Salvatore - In base al nostro ordinamento, i cittadini sono chiamati a esprimere il loro voto sulla base di precisi appuntamenti elettorali.

venerdì 16 agosto 2019

Dj SALVINI APRE LA CRISI. CHE FARE?

di Maurizio Alesi - A distanza di 14 mesi dalla firma del contratto con La Lega rieccoci di nuovo nella medesima situazione - con la variante di una crisi di governo in mezzo - a dover decidere su quale sia la scelta più opportuna da adottare mettendo in gioco la stessa sopravvivenza del M5S.

giovedì 15 agosto 2019

VI PRECEDERÒ IN GALILEA PRESSO Milano Marittima. (Matteo 26:32; 28:7, 10)

di Giovanni Caianiello - “Ora molti dei suoi discepoli intraprendono questo viaggio, anche se, una volta arrivati sulle spiagge della Galilea Papeete Beach, attendono, non sanno esattamente cosa fare.

lunedì 12 agosto 2019

DI MAIO. PASSO INDIETRO E SCACCO MATTO A SALVINI

di Michele Ginevra - Sembrerebbe un paradosso, ma io credo che un passo indietro di Di Maio, in questa delicata e complicatissima situazione politica potrebbe aprire la strada a una soluzione utile e indispensabile per evitare di consegnare il paese alla destra pericolosa di Salvini e i suoi camerati alleati.

domenica 11 agosto 2019

CHI PRATICA IL CAZZARO, IMPARA A CAZZEGGIARE

di Maurizio Alesi - Forse gli irriducibili tifosi del governo a tutti i costi non credevano che prima o poi sarebbe finita ma l’estro del, sempre più Cazzaro nero, ha spiazzato tutti rompendo il giocattolo proprio l’8 agosto in bermuda tra una birretta, un selfie e le cuffie da Dj circondato da cubiste che intonavano l’inno di Mameli.

sabato 10 agosto 2019

IL TRADIMENTO DI SALVINI ERA NELL'ARIA DA MESI

di Giovanni Caianiello - È una storia vecchia di almeno duemila anni. Tradiscono mariti e mogli, compagni e amici, figurarsi i politici.

giovedì 8 agosto 2019

QUALCUNO STARÀ GIOIENDO... MA IO NON CI RIESCO!

di Michele Ginevra - A quanto pare la crisi di governo è sostanzialmente in atto, Salvini, è molto probabile, sia avvia a staccare la spina com’era prevedibile (lo scrissi proprio ieri) e Conte è andato da Mattarella.

sabato 3 agosto 2019

LA RIFORMA SECONDO MATTEO

di Giovanni Caianiello - La giustizia è come i treni, arriva sempre in ritardo e certe volte neppure arriva. Figurarsi la riforma, che come sappiamo attendiamo ormai da quarant'anni, durante i quali, applicare la legge e fare giustizia, ha avuto un solo significato: cercare scappatoie.

venerdì 2 agosto 2019

GIUSTIZIA: È VERA RIFORMA O ACQUA FRESCA?

di Maurizio Alesi - Una riforma che pone il limite della durata del processo senza intervenire sulle cause che la determinano, è pia illusione. I tempi di un processo dipendono da vari fattori che nessuna riforma ha mai previsto (figuriamoci quella che ha in mente la Lega).

mercoledì 31 luglio 2019

Politici, Statisti, faccendieri. E senso dello Stato

di Giangiuseppe Gattuso - Nel corso della mia esperienza politica ne ho visti di personaggi. Gente di ogni specie. Improvvisati statisti, mercenari, faccendieri, operatori della cosa pubblica a fini privati.
Politici che non sapevano cosa fosse la Politica, i suoi principi fondamentali e l'impegno per il bene comune.

sabato 27 luglio 2019

TAV, VINCE SALVINI. AI 5S NON RESTA CHE PIANGERE

di Maurizio Alesi - Facciamo un po' di memoria sulla vicenda Tav. Conte ha sorpreso tutti con un video social nel quale ha detto che fare l’opera è nell'interesse del Paese. Mentre fino al giorno prima l’interesse sembrava quello opposto.

venerdì 26 luglio 2019

VAFFA-DAY: UN DECENNIO DOPO

di Franco Ferrari - Cari amici, buongiorno. Prendete una poltrona, sedia, o divano, e sedete. Fatevi un caffè, una sigaretta per chi fuma, e fate viaggiare il cervello. Con calma ripassate gli oltre dieci anni di vita del movimento e tirate le conclusioni ad oggi.

mercoledì 24 luglio 2019

L'ASSURDA GUERRA DEL M5S CON I SUOI "ELETTORI"

di Claudia Cucuccio - Agli occhi di tutta Italia e del mondo intero, quello che appare ogni giorno è una forza politica italiana giovane che è arrivata al Governo col 33% dei voti.

MINCHIA CHE COGLIORANTI!

di Giovanni Caianiello  - Spesso viene da chiedersi qual è la differenza tra un coglione ed un ignorante. Pensando ai meridionali, a tanti di loro, non è difficile capire che coglione e ignorante spesso sono sinonimi. Coglioni ignoranti appunto. Il conio è fatto: Coglioranti!

venerdì 19 luglio 2019

PROVE DI CRISI DI GOVERNO. E SE FOSSE VERO?

di Maurizio Alesi - Di Maio e Salvini non si amano più. La luna di miele è finita e i due sposini ormai quasi si azzannano come pitbull affamati. Il Governo va avanti così praticamente da un anno.

mercoledì 17 luglio 2019

Pensavo che fosse il Governo, invece era un calesse

di Giovanni Caianiello - Maurizio Landini, che alla riunione presso il Viminale c’è andato assieme agli altri sindacalisti, si è pure seduto al tavolo, ma solo per prendere un caffè da “Selfini”.

venerdì 12 luglio 2019

PoliticaPrima è per chi ama la “Politica”. E il confronto

di Giangiuseppe Gattuso - È arrivato il momento di chiarire per l'ennesima volta cosa è “PoliticaPrima. Il Blog dove sei protagonista”. E lo faccio con un certo dispiacere tenuto conto che ormai sono passati oltre otto (8) anni da quando “siamo” on line, nell'aprile del 2011.

giovedì 11 luglio 2019

LA SPERANZA DI UN MONDO UMANO

di Santussa Andriano - Non me ne frega nulla se il "verdone" si prende i meriti delle proposte del M5Stelle legiferate.

mercoledì 10 luglio 2019

DI MAIO: “SONO INCAZZATO”. GLI ELETTORI CHIEDANO SCUSA

di Maurizio Alesi - Stavo per mettere giù qualche riflessione su Luca Lotti, uno dei personaggi più inquietanti e ombrosi del PD che, nonostante i suoi tanti impicci giudiziari, le sue magagne, i suoi rapporti perversi con alcuni magistrati del Csm, è ancora capo di una robusta corrente (Base Riformista) osannato dal vecchio giglio magico renziano.

giovedì 4 luglio 2019

ECCENTRICI BENETTON. QUELLI DELLE AUTOSTRADE

di Francesco Salvatore e Giangiuseppe Gattuso - Si parla tanto di Autostrade per l’Italia ma, ciò nonostante, ne emerge sempre un quadro poco chiaro. Dal lontano 1999, infatti, quando era dell’IRI col nome Autostrade Spa ne è passata di acqua sotto i ponti e, non solo acqua.