lunedì 17 luglio 2017

SPAG Rev. 2017 il livello 5 della Sindrome Anti Grillina

Di Maio Grillo Raggi Di Battistadi Giangiuseppe Gattuso – È arrivata una nuova codifica della S.P.A.G.
La Sindrome da “psicosi antigrillina” ufficializzata nell’ottobre 2016.
Il gruppo di ricerca dell’ISPS, Istituto Studi Politici e Sociali, ha infatti emanato la “revisione 2017”. Si tratta di un ulteriore livello di gravità a carattere cronico e difficilmente curabile, che si aggiunge ai quattro già conosciuti.

ISPSLe fasce d’età colpite vanno dai 40/50 anni fino ai 75/80. E si confermano molto resistenti e quasi immuni i giovani fino ai 35 anni. Così come vengono ulteriormente rafforzate le precedenti osservazioni su parecchi casi di cittadini molto anziani di adeguata formazione culturale, al punto di svolgere essi stessi il ruolo di agenti “infettivi”.
La “revisione 2017” della tabella dei sintomi, la classificazione dei livelli di gravità e la terapia consigliata, comprende adesso il nuovo livello 5°.

Per una più facile comprensione del fenomeno si riportano anche i primi 4 livelli della S.P.A.G.

Grado 1 lieve: I casi osservati riguardano soggetti di buona cultura, non impegnati in attività politiche, che seguono superficialmente, a volte con indifferenza, i fatti riportati dalle maggiori testate giornalistiche televisive e i programmi di approfondimento. I sintomi principali riguardano un disagio emotivo evidente ma sopportabile, nervosismo altalenante, leggero disturbo intestinale passeggero. Reazioni costituite da commenti pregiudizialmente negativi nei confronti del M5S e delle amministrazioni stellate per la loro incapacità a risolvere velocemente problemi incancreniti e sulla “loro” incompetenza.
La terapia consiste in una breve disintossicazione televisiva e dai social network. Visione di programmi di intrattenimento leggeri senza rappresentanti del M5S, lettura di settimanali di moda e stile di vita. Consigliata la frequentazione di un "gruppo anti grillini" in rete.   

Grado 2 acuta: Sono interessati cittadini, di solito in età matura, e anche giovani inconsapevoli; rappresentanti dei partiti, attivisti e sostenitori convinti e impegnati a sostegno dei propri beniamini e delle idee perseguite nel corso degli ultimi 40 anni. I sintomi sono marcati: palpitazione, rossore in viso, sudore, ansia e attacchi di panico lieve o moderato. Leggero nervosismo percepibile negli interventi e nelle risposte sui social ripetuti pedissequamente anche fuori tema. Attenzione quasi maniacale sulla democrazia interna del Movimento, la Casaleggio associati, gli enormi introiti del blog, Grillo pregiudicato, fascista e dittatore. Terapia consigliata: eliminazione accurata di letture contaminate, visioni di programmi di approfondimento politico sociale, dibattiti sui social, testate giornalistiche non in linea, blog politici liberi e intellettualmente onesti, che possano minimamente evidenziare differenze di trattamento dei media nei confronti del M5S.

Grado 3 severa: La sindrome è a carattere altalenante in prossimità di risultati elettorali sfavorevoli e può assumere la sintomatologia tipica delle psicosi, anche se adeguatamente gestibili. Sintomi predominanti: insofferenza e ansia, attacchi di panico, intolleranza, principio di manie di persecuzione e difficoltà di percezione della realtà. Organizzazione e animazione di specifici gruppi di contrasto ai 5Stelle attraverso la denigrazione e ripetuti attacchi ai rappresentanti eletti, anche oltre il senso del ridicolo. Pubblicazione di articoli pervasi da livore e faziosità che contrastano con il senso minimo del “giornalismo”. Ricerca forsennata di improbabili ipotesi di reato, anche di collaboratori, per la loro attività nel decennio trascorso, omissioni, errori, dimenticanze e marachelle di gioventù fin dalle elementari.
Terapia prevista: letture di giornali e saggi di autori di partito o di idee molto vicini alla linea del “capo”. Partecipazione a incontri e dibattiti concordati moderati da “giornalisti” di stretta osservanza. Eliminazione di programmi di approfondimento politico non allineati e della visione di sindaci grillini con la fascia tricolore. Partecipazione quotidiana a gruppi social di sostegno incondizionato al proprio partito, alla maggioranza e al governo.

Grado 4 conclamata: Il “disturbo”, in forma grave, può colpire indistintamente tutto il personale politico, gli attivisti e i sostenitori di ogni estrazione sociale, giornalisti e opinionisti di lungo corso. I sintomi del grado 3 si fanno più accentuati con predominanza dello stato ansioso, disturbi del sonno e dell’umore; forte preoccupazione per il proprio futuro, per i figli e per la società. Attivismo compulsivo atto a scongiurare eventuale vittoria dei grillini mediante “adeguata” modifica delle leggi elettorali, elaborazione di strategie e alleanze “A5S” (Anti 5 Stelle). Comportamenti al limite dell’aggressività e intolleranza. Aumento del senso di sé e disprezzo degli “altri”. Eliminazione dall'elenco delle amicizie sui social di quei soggetti non allineati, liberi e intellettualmente onesti. Rapporti sociali difficili con chi manifesta attenzione e/o simpatie nei confronti di “quelli”, fino alla possibile compromissione di antiche amicizie. Terapia necessaria della durata di almeno 2 mesi da ripetere dopo 30 giorni. Eliminazione accurata di ogni contaminazione politica, abolizione di qualsiasi lettura e/o visione di programmi infetti o condotti da personale giornalistico non conforme, partecipazione ai social con attivazione automatica delle esclusioni delle presenze potenzialmente dannose, incontri settimanali di gruppo coordinati da esperti di partito e adeguatamente formati alla bisogna.

Di Maio Grillo Raggi Di BattistaGrado 5, grave tendente al cronico: la Sindrome ha tutte le caratteristiche del livello 4, i sintomi sono sempre evidenti e, anche sotto trattamento, non accennano a diminuire. Le differenze principali osservate riguardano l’acuirsi di fenomeni compulsivi gravi che si manifestano prepotentemente, in rete e nella vita reale. I soggetti, finora individuati, tendono a intervenire, a volte forsennatamente, su ogni questione di matrice politica. La loro patologica mania interventista li porta a intravedere il pericolo grillino in ogni dove e il loro pregiudizio tende a obnubilare l'intelligenza e il buon senso. Raccolgono ogni tipo di accusa utile a denigrare il M5S e propinano continuamente notizie fantasiose, al limite del ridicolo, per dimostrare connivenze e interventi di potenze straniere, ai massimi livelli, a supporto dei grillini.

Forniscono ragionamenti complessi, anche fuori tema, per motivare la loro posizione e gli attacchi forsennati conseguenti. Individuano nel Movimento 5 Stelle ogni responsabilità passata e futura in ogni livello istituzionale. Certificano alleanze con la Destra, la Lega e il Pd, fornendo dati fantasiosi e sovradimensionando incidenti amministrativi banali, nel tentativo di omologare il Movimento agli altri partiti. Mostrano un’ostentata avversione nei confronti dei giovani eletti, rei di avere avuto la presunzione di impegnarsi in Politica. Forse nel timore, misto a invidia, di una loro possibile riuscita di cambiamento del "sistema" che, paradossalmente, anche loro asseriscono di contestare. I casi osservati, inoltre, riguardano anche soggetti tendenti a “interventi risolutivi” in qualche modo riconducibili alle posizioni di destra estrema. Tacciano gli attivisti come membri acefali di una setta pericolosa dominata dal fascista e pregiudicato Grillo e dalla Casaleggio Associati che si arricchiscono alle spalle dei cittadini; e ‘vittime inconsapevoli di opinioni imposte’ anche chi mostra soltanto attenzione nei confronti del movimento pentastellato. Altro sintomo grave è una certa mania di persecuzione, vittimismo, intolleranza alle contestazioni che risolvono spesso bannando i soggetti interessati.

Terapia. Non esiste ancora una cura realmente efficace. Il trattamento, in via sperimentale, prevede l’eliminazione totale di qualsiasi apparecchiatura informatica capace di collegamento in rete. La lettura di quotidiani con l’esclusione assoluta del Fatto Quotidiano e la visione di trasmissioni televisive leggere, film del genere commedia e romantici. Programmi adeguatamente condotti da personale giornalistico conforme. La durata della terapia è di almeno sei mesi.

La SPAG, quindi, anche con l’inserimento del nuovo livello di gravità, resta una Sindrome a carattere tendenzialmente benigno che, anche nei casi gravissimi, può trovare giovamento definitivo da specifici shock elettorali.

Giangiuseppe Gattuso
17 Luglio 2017

45 commenti:

  1. Vannuccio Zanella17 luglio 2017 19:17

    È la fase acuta da mancanza di argomenti....

    RispondiElimina
  2. Teresa Fabiola Calabria17 luglio 2017 19:18

    Certe abitudini sono dure a morire

    RispondiElimina
  3. I casi finora accertati del nuovo livello 5 sono: Guido Selene, primo posto assoluto. Angela Maria Lanfranchini, secondo posto. Altri casi sono ancora sotto osservazione

    RispondiElimina
  4. Angela Maria Lanfranchini17 luglio 2017 19:20

    Occuparvi di cose serie, tipo la vergogna di avere un presidente della Camera bugiardo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carlo Capilupi17 luglio 2017 20:03

      Anna Maria, ti confondi con la Boldrini, la presidenta femminista invasata. Di Maio (che non è bugiardo, ma serio, a differenza di te che lo denigri senza giustificazioni) è vice-presidente. Parli, come sempre, da infervorata senza preoccuparti delle sciocchezze che escono dalle tue dita. Sta' calmina e smettila di dare lezioni, perché non hai i requisiti minimi per poterlo fare. Buona cena, cara

      Elimina
  5. Riccardo Giardina17 luglio 2017 19:20

    Ma la sindrome si rivela insensibile a qualsiasi terapia. Anche la più pesante (gli arresti quotidiani, il più grosso scandalo d'Europa con l'appalto CONSIP, le balle a ripetizione del pagliaccio di Rignano, la palese sottomissione al potere finanziario con connivenze evidenti) non sembra sortire effetto alcuno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vannuccio Zanella17 luglio 2017 19:21

      Aspetta, aspetta che leggano il libro di Renzi...diventerà il muovo "Libretto Rosso" della Sinistra....!!!

      Elimina
  6. Caro Giangiuseppe vedo che hai fatto piazza pulita dei commenti precedenti. Credo di aver capito, lascio volutamente il tuo blog, ormai è diventato una succursale della piattaforma Rousseau M5S. Ogni commento è inutile farlo. Buona fortuna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franco, perchè dici questo? Sei libero di scrivere ciò che ti pare sempre e comunque. Così come lo sono io e chiunque ha voglia di esprimere un pensiero.

      Elimina
    2. Franco Luce ha un pò esagerato, ma se dobbiamo dirla tutta, sia il blog Politica Prima che i tuoi post per oltre il 90% parlano soltanto di 5 stelle o di cose, persone ed eventi ai 5 stelle collegabili. A me personalmente la cosa non porta disagio o altro, per me è molto più importante l'amicizia.

      Elimina
    3. Nino Pepe amico mio, è come se io contestassi a te continuamente la pubblicazione di post sulla salute. E, inoltre, PoliticaPrima non ha mai censurato nessuno e ogni opinione è sempre stata ben accetta. Il problema, e lo dico con tutta la sincerità di cui sono capace, riguarda il pregiudizio fortissimo di tanti amici nostri della vecchia partitocrazia. Che non riescono a concepire e a digerire nemmeno lontanamente che possa esistere un qualcosa di politico che non è sotto il rigido predominio e controllo dei capetti di sempre. Io non faccio altro che evidenziare come questi quattro ragazzi che dovrebbero avere anche la tua stima e simpatia sono invece incredibilmente, con rara cattiveria, avversati, come fossero il male assoluto e gli unici responsabili della malapolitica e delle nefandezze degli ultimi 30 anni. E Franco Luce è uno di questi anche se non riesce ad ammetterlo. Ma non c'è niente di male, è una reazione umana come tante.

      Elimina
    4. Alba Ponticello18 luglio 2017 15:37

      Anche io difendo questi ragazzi. Non sono certamente il bene assoluto, ma dove ci hanno portato "i geni della politica" con il loro modo scorretto di governare???

      Elimina
    5. Alba, e dove ci porteranno questi ragazzi fantastici, e con quale programma?

      Elimina
    6. Maria Luisa Cosentino18 luglio 2017 15:57

      Forse un po' più su di dove ci hanno scaraventato finora i geni della politica, e per il bene assoluto dovrebbe interve3nire il Padre Eterno!

      Elimina
  7. La democrazia é fatta di numeri , chi ottiene la maggioranza dal popolo sovrano governa . Governa per tutti gli italiani nessuno escluso . Chi non condivide le azioni di governo , può opporsi nei termini e nei modi stabiliti dalla Costituzione . Ora se nella fase di costruzione politica di una futura maggioranza , si mantiene una certa disponibilità alle ragioni dell'altro , abbiamo una dialettica civile! Non amo le tifoserie a presindere , preferisco prendere in considerazione chi non condivide , ma argomenta con ragionamenti il suo dissentire . Ora Giangiuseppe Gattuso ha iniziato un pò per scherzo serioso questa SPAG , inserendo all'interno una graduatoria in livelli , per affermare un principio , secondo il quale , non si deve avere timore del nuovo che arriva , piuttosto che del vecchio che arretra . È un invito alla conoscenza , perchè mi pare che tra chi scrive , nessuno é iscritto al movimento 5 Stelle , tranne me , che in un altro post di Giangiuseppe ne ho spiegato i motivi , un invito all'apertura mentale verso ciò che appare diverso o squalificante . Ora , non voglio arrivare a termini di confronto ideologico , ma vi pare che le scelte operate dal governo Monti in poi , siano qualificanti ? Se annuite , vuol dire che ancora non vi hanno pizzicato , nel sentirvi dire , se vuoi curarti , chiedi un prestito , ma vi è sicuramente capitato sentirvi dire , con la ricetta tra sei mesi , con il liquido , subito ! Non vi è ancora capitato sentirvi dire , fatti una assicurazione privata , se vuoi un reddito per la vecchiaia , o , se non hai soldi per far studiare i tuoi figli , vendi la casa . Si perché questo arriveranno a dirvi , allora sarà troppo tardi per cercare di capire cosa vogliono gli altri !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrei ripetere le cose che hai così ben detto, tanto le condivido. Io sono fautote dl dialogo, sul quale si fondano tutti i mtodi educativi. Escluderei però le prsone che si dimostrano platealmente in male fede, perché quste ti fanno solo perdere tempo. Fatto è che ne trovi un po' dappertutto nella semiseria classificazione fatta da Giangiuseppe, e mi sovviene la parabola della zizzania che i servi chiedavo al padrone di poterla estirpare. No perché .....

      Elimina
  8. Mentre invece, sono gli unici a cercare di far qualcosa per migliorare la condizione in cui stiamo vivendo... e la gente, come questo Luce, non lo capisce, o forse, non lo accetta... e se non lo accetta è perchè gli sta bene che tutto rimanga com'è!

    RispondiElimina
  9. Silvio Barbata17 luglio 2017 20:07

    Io intravvedo la possibilità che dal livello 5 si passi al livello sei che presenterebbe sintomi di isteria parossistica con allucinazioni, incubi notturni, perdita della capacità di valutazione dello spazio-tempo, innalzamento della pressione arteriosa e sdoppiamento della personalità .

    RispondiElimina
  10. Gloria Trizzino17 luglio 2017 20:09

    Non concordo sul metodo a martello!

    RispondiElimina
  11. Vannuccio Zanella17 luglio 2017 20:13

    Io credo che Giangiuseppe faccia benissimo a parlare del M5S, perché pur non aderendovi trovo vergognoso il modo in cui vengono attaccati...e soprattutto SU QUALI BASI vengono attaccati... Esempio sia lo scritto del sig. Franco Luce: che senso ha associare il blog di Giangiuseppe alla piattaforma Rousseau? perché Giangiuseppe mette in evidenza qualcosa che "infastidisce" il sig. Luce? il sig, Luce e' liberissimo di ribattere, ma nel merito, pero'..

    RispondiElimina
  12. vi pagano tanto per scrivere queste scemenze?

    RispondiElimina
  13. A chi come me non è un iscritto del Movimento, nè del blog di Grillo, e neppure gli fa propaganda, è vietato trattare argomenti che riguardano i 5 Stelle che non contengano accuse di aver scatenato almeno il morbillo, l'invasione dei migranti, comprese le sette piaghe d'Egitto, pena essere bollati come grillini. Si, perché per alcuni, specie per i vecchi tromboni, quelli che in passato hanno in qualche modo raccolto mollichine dalla mangiatoia della vecchia politica, di quelli che hanno distrutto il paese fino alle fondamenta ed oggi pontificatori ed ostentatori di una superiorità dai piedi d'argilla ormai patologica, sono sempre gli altri, quelli che stanno dalla parte sbagliata. Sono questi i più agguerriti fustigatori dei 5 Stelle. Ora, per chi è dotato di capacità riflessione, in presenza di una colpa, può essere normale accusare chi è innocente ed assolvere il vero colpevole? Un concetto sicuramente schizofrenico. Nin vu è alcun dubbio, sono ammalati di SPAG.

    RispondiElimina
  14. Giangiuseppe Gattuso,
    Caro amico io sarò affetto dalla patologia da te coniata detta spag ma voi siete affetti dalla grave patologia nota come dissonanza cognitiva con l aggravante di tutti gli altri difetti che vi accomunano con i seguaci delle altre bande zingaresche predatorie

    CREDULITA'
    SEMPLICISMO
    ASSENZA DI SPIRITO CRITICO
    SIETE VITTIME INCONSAPEVOLI DI OPINIONI IMPOSTE E MAI RAGIONATE.
    Siete altresì affetti da clericalismo dogmatico grillesco creato dall' ufficio marketing della casaleggio e associati.

    VOI STELLATI SIETE COME I PRIMI CRISTIANI E COME GLI ESULI EBRAICI.

    L'uomo ripete sempre se stesso e i suoi vizi. I primi cristiani erano poveri odiavano la ricchezza e il potere dell aristocrazia e anche il potere religioso che stava dentro il tempio, Con la decadenza romana in realtà diventano la nuova aristocrazia nota come la nobiltà nera.

    Lo stesso percorso hanno fatto gli ebrei i profeti ebraici portano gli ebrei nel deserto fuori dall egitto perchè il deserto non ha città non ha leggi ne tanto meno ha dei. Nel deserto l uomo secondo i profeti viveva delle sole cose essenziali che gli servivano e che trovava in natura. Poi i profeti ebraici furono sostituiti dai rabbini e sappiamo come è finita.

    Adesso in italia abbiamo il popolo del movimento 5 stelle lo zoccolo duro del movimento è costituito da tutti coloro che hanno disagi economici e non hanno nulla. questa massa di persone immagina che il vertice del movimento crei quella rivoluzione che dia loro benessere o quanto meno il reddito di cittadinanza che gli consente di vivere una vita liberi dal lavoro. I loro profeti però si sono trasformati in ciò che la base combatteva prendendone il posto e con esso tutti i vizi

    Utopia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesco Salvatore17 luglio 2017 23:08

      signor Selene....voi chi?

      Elimina
    2. i fanatici della politica con in testa gli stellati che sono più convinti dei berluscones anche loro avevano un santone e guai a chi discuteva le idee del capo

      Elimina
    3. Paolo Pavarotti17 luglio 2017 23:26

      Selene un vero mito, solo lui riesce a scrivere tante cose insulse in poche righe, mister compasso un vero mito, avrebbero dovuto fargli scrivere la prefazione del libro del figlio di Tiziano
      Ma siete sicuri che non esistano delle cure per quest'uomo.

      Elimina
  15. Mi avvedo che la SPAG sta assumendo proporzioni sempre più contagiose. Con rammarico mi accorgo che un amico di POLITICAPRIMA, contagiato fortemente dalla SPAG, fors'anche a causa del caldo eccessivo, addirittura se ne dissocia! Mi semba veramente eccessivo! Non me ne voglia l'amico cui faccio riferimento ma mi delude non poco la sua decisione.... Suvvia, è palese che si voglia sdrammatizzare, riportando sui normali binari di un pacifco confronto il BLOG che a causa degli ammalati gravi, stava perdendo il suo smalto ma soprattutto la finalita per cui era nato... beh ...io non sono stata contagiata, grazie al Cielo e continuerò a stimare il movimento, con annessi e connessi... Agli amici ammalati vadano i miei auguri di pronta guarigione, imparando magari a sorridere, a non creare schieramenti che nulllaaaa hanno a che vedere con le finalità di PoliticaPrima e a fare solo dei comnenti costruttivi, amichevoli, come si fosse in un salotto, non in un'arena. Cio' detto, un sincero, carissimo saluto a tutti gli amici. Un BRAVOOO al nostro Giangiuseppe (o se preferite... S. Giuseppe Gattuso)

    RispondiElimina
  16. Guido Selene, No, ma dico.
    Secondo voi è normale che un'azienda privata camuffata in fondazione gestisca un partito?
    Partito costituito in formula di associazione di cui non si conoscono gli associati (quindi gli iscritti) e che non rende noti i bilanci e i verbali d'assemblea dell'associazione?
    Questo al mio paese si chiama dispotismo!
    Dei peggiori, tra l'altro, perché attraverso questo sistema che tutto è men che trasparente, scavalca la Costituzione italiana (art.49) e il D.lgs. 149/13!
    Ma poi... come dovremo chiamare i grillini se perderanno il loro leader, cioè Beppe Grillo? Gli inchiappettati?
    Perché di questo si parla.
    I cretini siete voi che gli date ancora conto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paolo, lo scrivo da anni che il movimento andrebbe sciolto proprio per le ragioni che sostieni tu. il problema è che il movimento nasce in ambienti molto potenti, mascherano la loro natura candidando gente comune con bassi profili solo per mascherare la loro natura il cui ruolo principale è quello di falsa opposizione interessata solo ai posti di sotto governo.

      Elimina
    2. Quando c'è il M5S in mezzo i leghisti e i piddini vanno d'accordo.

      Elimina
    3. Peppe Barbaccia18 luglio 2017 13:15

      Io propongo di sciogliere tutti quelli come te che non avendo altre cose da fare , per mettersi in mostra commentano (come 4 amici al bar) siete SOLO 4!!!!
      Al contrario di un POPOLO che tenta di cambiare le cose.....
      Purtroppo fino a che offendete saro' costretto a rispondervi e capisco anche per vostra gioia...
      Godete fino che potete ........
      Il countdown e' iniziato poveri servitori della gleba !!!!!

      Elimina
  17. Peppe Barbaccia17 luglio 2017 23:35

    Inchiappettato sarai tu Da 30 anni a questa parte, tanto lo sei che ormai non senti piu' nulla, d'altronde credo che ti piaccia stare a 90° , dato che lo ormai lo fate Da piu' di 30 anni !!!!!

    RispondiElimina
  18. Peter Schmailzl18 luglio 2017 10:23

    Temo che ci sia anche un ulteriore livello di "Spag" molto simile ad una tossicodipendenza, quella grillofobia che oscura la vista sui problemi reali, che porta ad una sorte di estasi, quasi orgasmo, quando i colpiti di questo morbo, nelle loro fasi di delirio totale, aggrediscono, per il momento solo verbalmente, qualsiasi persona, anche lontanissima dal m5s, se osa parlare di conversione ad energie rinnovabili e protezione dell'ambiente, quella fase in cui, ogni proprietario d'un impianto fotovoltaico diventa automaticamente un adepto della "setta grullina" e figlio adottivo di Gian Roberto Casaleggio.
    Sì, si tratta d'una patologia grave, deformante il pensiero e la sfera sentimentale.
    Consiglio una dieta particolare:
    Un anno senza televisione e giornali legati ai vari partiti.

    RispondiElimina
  19. Armando Pupella18 luglio 2017 13:18

    Mi sto divertendo con il post è con i Vostri commenti.
    Ed allora, come a poker, piatto ricco mi ci ficco:

    Tira una brutta aria. Molte cose vanno male. C'è chi invoca il golpe militare, chi la rivoluzione, chi un altro 68.
    Meglio il 69 !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lillo Sorrentino18 luglio 2017 13:27

      Bruno Vespa: "Grillo ma che sta dicendo? Lei mette nella stampante un foglio e stampa un oggetto? ah ah, inverosimile".

      Elimina
  20. Peppe Barbaccia18 luglio 2017 13:25

    Caro amico ti scriiiiiivo così mi alleno un pò e siccome sono troppo solo più forte ti scriverò...... Da quando mi dici che sono affetto da SPAAAG, io non resisto più....... i partiti sono finiti ormai, ma io non mi arrendo sai........ Non esco più la seeera e neanche la mattina............ E c'è chi ha messo dei sacchi di sabbia vicino alla finestra...................... E si sta senza parlare per intere settimane........................... E a quelli che hanno niente da SCRIVERE del tempo ne rimane...... Ma i mass-media di regime hanno detto che il nuovo anno
    Porterànno una trasformazione
    Che io ancora sto aspettando.........
    Sarà tre volte Natale e commenterò tutti i giorni..........................
    Ogni Cristo scenderà dalla croce ed io commenterò.......
    E anche gli uccelli faranno ritorno ed io commenterò......
    Ci sarà da sparlare anche della RAGGI .............
    Anche i muti potranno S-parlare
    Mentre i sordi già lo fanno.............. Vedi caro amico cosa ti scrivo e ti dico

    e come sono contento

    di essere qui in questo momento,

    vedi, vedi, vedi, vedi,

    vedi caro amico cosa si deve inventare

    per poterci ridere sopra,

    per continuare a sperare (che i grillini scompaiano). Liberamente ed estemporaneamente tratta da L'anno che verrà di Lucio Dalla Dedicata a dolcissima Selene

    RispondiElimina
  21. Andrea Falzone18 luglio 2017 13:36

    Personalmente tra questi tre parassiti...Berlusconi, Grillo e Renzi, NON TROVO NESSUNA DIFFERENZA...TUTTI SCHIAVI DELLO STESSO PADRONE!

    RispondiElimina
  22. Paolo Pavarotti18 luglio 2017 13:37

    Io sono convinto che sia "perfettamente" corretto che ognuno abbia le proprie convinzioni, e su queste discutere, dibattere, se vuole anche in modo animato, ma l'arroganza dell'offesa che contraddistingue alcuni "soggetti", mi passi il termine, qui presenti mi infastidisce. Per risponderle, probabilmente lei ha ragione, ma almeno quello al centro, Grillo, non si è mai seduto sul più alto scranno della repubblica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrea Falzone18 luglio 2017 13:39

      Perché non può caro amico e anche perché veri padroni serve come arma di distrazione delle masse...

      Elimina
    2. Paolo Pavarotti18 luglio 2017 13:49

      Andrea Falzone lei sa meglio di me che per un pezzo di pane nero in Francia hanno inventato la rivoluzione, spero non ci sia mai una cosa in Italia, ma penso, in modo mi creda molto modesto, che se ancora non è successo un po' lo si debba anche ai ragazzi del movimento

      Elimina
    3. Andrea Falzone18 luglio 2017 13:51

      Vero... moltissimi attivisti del movimento, in speciale modo sui territori, sono in perfetta buona fede e "vorrebbero" cambiare questo sistema di corrotti e corruttori! Molti di loro li reputo l'ultima speranza...ma purtroppo vana poiché padroni del movimento sono di avviso diverso e poi, come possono testimoniare tutti i frigoriferi del mondo, il pesce puzza sempre dalla testa...

      Elimina
  23. Franco Gentile18 luglio 2017 13:46

    Caro Giangiuseppe...un proverbio calabrese dice: " chine cui bestie s'ambischia chinu e pulici si leva" Mi dispiace dirlo ma m'è passata la voglia di commentare i tuoi post per non mischiarmi a certi commentatori che scrivono solo per far perdere tempo e sono anche monotoni nel ripetere sempre le loro scemenza, non faccio i nomi per carità di patria e per non suscitare polemiche fuori tema ma, sinceramente a polemizzare con loro ci si rimette in dignità!

    RispondiElimina
  24. Alessio Dioguardi18 luglio 2017 17:17

    I plagiati della Setta SPA Berlusconi Renzi ormai hanno la testa piena di fregnacce provenienti dalle TV e giornali di proprietà dei loro guru. Com era la storia che Renzi andava battere pugno all'Europa perché ci aiutassero con i migranti? ah è una bufala orchestrata dal Bugiardo di Rignano. Di fatto ha firmato lui perché tutte le navi approdassero in Italia.

    RispondiElimina
  25. Il bello che i più infettati dichiarano di non votare ma si battono allo strenuo per mantenere lo status quo massofasciocattomafioso!

    RispondiElimina
  26. Rosalba Ferrara19 luglio 2017 20:19

    Carino, ironico, ad alcuni non è piaciuta la provocazione, ma ci sta, questa sindrome percepita da una percentuale ancora piuttosto consistente, che siano 4 o 5 i livelli non importa, il problema è la paura che al momento attanaglia chi vede un probabile pericolo... e cerca la soluzione ai sintomi, prova del disaccordo del tuo amico. L'unica cosa è aspettare l'evolversi della "SPAG", ..e decidere quale trattamento applicare.

    RispondiElimina