venerdì 30 dicembre 2011

Aspettando il 2012. La speranza

di Giangiuseppe Gattuso - Quando PoliticaPrima è nata – al femminile, perché è un’idea! – pensavamo di farne un “pensatoio” privato dedicato alla voglia mai cessata di fare Politica. 
Il primo pezzo, datato 21 aprile 2011 (“Perché questo blog”), parlava di voglia di partecipazione e di cambiamento.

lunedì 26 dicembre 2011

Italia. Lavoratori sempre più poveri

poveri-in-cerca-di-ciboL'Italia si colloca al 22esimo posto su 34 nella classifica dei salari netti: 19.350 euro. Che, in confronto a chi non ha nulla o non riesce a fare la spesa tutti i giorni, come i pensionati al minimo, è pur sempre una bella somma. Ma le cose vanno male comunque. In Inghilterra la retribuzione netta è di 11 mila euro superiore

sabato 24 dicembre 2011

Cittadinanza. Un brusio dalla città giunge al palazzo

Aula-e-bambinidi Salvo Geraci - Era ora. Anche a Palermo, seppur lentamente, qualcosa sta cambiando. Perfino la sindacatura attuale, per quanto maldestra, riesce a produrre qualcosa verso la sua conclusione. Certo; c'è voluta l'iniziativa di due volenterosi consiglieri, e - nel nostro piccolo - anche il sostegno di questo blog.

martedì 20 dicembre 2011

Farmacie in guerra. I liberalizzatori a casa

PAra-e-Farmaciadi Giangiuseppe Gattuso - “La competizione è il terrore di tutti i conservatori di destra, di centro e di sinistra. Uno dei tratti fondamentali dell’atteggiamento conservatore è il timore del cambiamento”. Sono le parole tratte dal libro di Antonio Catricalà,

domenica 18 dicembre 2011

GLI INVISIBILI

Salvo-Geracidi Salvo Geraci - Dunque siamo arrivati al Natale. Il periodo, come tutti sappiamo, non è particolarmente felice. In questa particolare temperie, allora, più che in altri anni, occorrerebbe tirare delle somme.
Tuttavia, non abbiamo voglia.

venerdì 16 dicembre 2011

Berlusconi vs Monti

Monti-BerlusconiPer poter governare questo Paese bisogna cambiare l'architettura istituzionale dello Stato. Se ne sta accorgendo anche Monti, che ha presentato un decreto e ha dovuto fare marcia indietro su tutto. È disperato, è giustamente disperato”. “Mussolini diceva che è inutile governare l'Italia,

martedì 13 dicembre 2011

IL FALLIMENTO DEI PARTITI. E DELL’ITALIA

I-partitiElsa Fornero, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, intervistata da Lucia Annunziata “in 1/2h”, ha detto con estrema chiarezza che i tecnici del governo Monti sono: “medici chiamati al capezzale del malato”. Ed ha continuato.

domenica 11 dicembre 2011

ICI E PENSIONI. PESO SOSTENIBILE (ANCHE PER LA CHIESA)

San-Pietrodi Pasquale Nevone - Politici e sindacalisti cercano di recuperare la leadership correndo all’assalto di questo governo nazionale di tecnici che, diciamolo, è l’unico che può salvare l’Italia dai suoi estremi mali con estremi rimedi. Il ripristino dell’ICI sulla prima casa

mercoledì 7 dicembre 2011

Samuele adotta Palermo

di Bruno La Menza - Forse è il momento che questa città venga adottata da Samuele, il bambino ricoverato presso l'ospedale Civico, pieno di droga e bruciature di sigaretta. La città deve rendersi conto che siamo arrivati al colmo del degrado.
   È una città che ha perso la sua identità di massimo rispetto per i deboli.

martedì 6 dicembre 2011

Vogliamo Marianna Caronia?

RisolleviAmo, RinverdiAmo, RiordiniAmo, RicostruiAmo, RipuliAmo, RinnoviAmo, RiorganizziAmo, Palermo. Sette slogan per dire con forza che Marianna Caronia “ama” Palermo e vuole candidarsi a Sindaco. E lo fa in maniera originale, sganciata dai partiti, utilizzando tutte le tecnologie della comunicazione per "sentire" la città, per capire se i palermitani condividono l’iniziativa e approvano la sua candidatura. 

IL SENSO DELLA VITA

di Salvo Geraci - È finita la trasmissione di Fiorello. Il fatto è molto più drammatico di quanto appaia. Non è un caso che, dichiaratamente, si trattasse di un varietà (la forma più leggera di spettacolo), e per di più il varietà più bello dopo il week-end.
   Già! Infatti il giorno più drammatico della settimana è sempre il lunedì;

domenica 4 dicembre 2011

CONNETTIVITÀ E 5 STELLE

Salvo-Geracidi Salvo Geraci - Volendo scrivere del Movimento 5 Stelle, attribuibile al comico e attivista politico Beppe Grillo (come recita Wikipedia) e da lui legittimato, sempre dal medesimo strumento - lo ammettiamo: non ne eravamo al corrente! - apprendiamo con curiosità ed interesse che quello di 5 Stelle non è un titolo fantasioso ma che si riferisce

Palermo. Riccardo Nuti candidato sindaco

Nuti-5-stelleIl Movimento 5 Stelle scende in campo. E lo fa con il suo portavoce Riccardo Nuti, giovane palermitano, di 30 anni. Che a seguito di primarie, svoltesi l’8 e il 9 ottobre 2011, accessibili a tutti i cittadini italiani, anche per via telematica, è stato eletto candidato a sindaco di Palermo.

martedì 29 novembre 2011

UN SINDACO “ROSSO” PER PALERMO

di Pasquale Nevone - Sabato pomeriggio, 26 novembre 2011, sono stato invitato all’Hotel Addaura per un incontro dei dirigenti del Terzo Polo di Palermo. Alla reception vengo informato che l’incontro era stato rinviato a data da destinarsi, non avevo letto le mie mail più recenti dove c’era questa comunicazione. Pazienza.

lunedì 28 novembre 2011

Palermo. Cittadinanza Morale ai bambini nati da immigrati

G.-Milazzo-N.-Terminellidi Salvo Geraci - Come avrete avuto modo di vedere nel numero del 22 novembre scorso di questo blog, ci siamo già occupati del problema, sollevato dal presidente Napolitano, relativo alla disquisizione sul fatto che si debba consentire o meno, prima dei 18 anni,

giovedì 24 novembre 2011

Napolitano salvaci tu!

Nel nuovissimo governo Monti, tutto di tecnici e banchieri di primo livello, non ci sono rappresentanti siciliani. Il confronto con il precedente di Silvio Berlusconi è d'obbligo. In quel governo c'era un folto numero di politici di provenienza isolana, proporzionata alle percentuali di voti raccolti, a cominciare dal famoso 61 a 0, del 2001.

martedì 22 novembre 2011

Cittadinanza ai bambini figli di immigrati nati in Italia

Ius Soli cittadinanza-bambini-stranieri
di Giangiuseppe Gattuso - Una presa di posizione significativa e coraggiosa. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha posto una questione che riguarda la civiltà di questo nostro Paese.

lunedì 21 novembre 2011

VATICANO–CASA BIANCA: ABBRACCIO SALVIFICO

Salvo-Geracidi Salvo Geraci - Articolo squisitamente politico quello di Pasquale Nevone; né ci potevamo aspettare di meno da parte di uno che, come altri tra noi, proviene da quel mondo, che, dietro le quinte, dava il suo contributo in termini di proposte, iniziative e sostanza culturale a molte delle iniziative della vecchia Democrazia Cristiana. Partito del quale - detto per inciso -

BAGNASCO BATTE STATO ITALIANO 2 A 0

Bagnasco-Monti-e-Napolitanodi Pasquale Nevone - Il Cardinale Angelo Bagnasco (Presidente CEI) batte la Repubblica Italiana 2 a 0. Dopo la prolusione di settembre alla CEI e quella al Convegno di Todi del 14 ottobre 2011, e

domenica 20 novembre 2011

Commissariati

Leader-6di Giuseppe VulloIl governo “Monti-Napolitano”, dopo il voto “bulgaro” di Camera e Senato, è

giovedì 17 novembre 2011

È Rita Borsellino il “Monti” di Palermo

Borsellino-RitaPerché no. Perché Rita Borsellino non potrebbe essere il “Monti” di Palermo? Ha tutte le caratteristiche per farlo. Il solo cognome è già una garanzia. Un cognome nei confronti del quale lo Stato, la Sicilia, e Palermo, hanno un debito che non potrà mai essere ripagato.

mercoledì 16 novembre 2011

Un Monti per Palermo?

Monti-e-NapolitanoIl metodo Monti per il nuovo Sindaco di Palermo. Un’idea originale ora che il nuovo Presidente del Consiglio ha varato il “suo” Governo tecnico per la salvezza dell’Italia. E Giorgio Napolitano da uomo politico ultra navigato e padrone dei

lunedì 14 novembre 2011

Non c'è niente da festeggiare

Non è stata una bella pagina quella vista nelle piazze di Roma la sera del 12 novembre 2011, dopo le dimissioni di Berlusconi. Festeggiamenti, cori, un'intera orchestra a intonare l'alleluia, bottiglie stappate come a capodanno, per una liberazione.

domenica 13 novembre 2011

Il nuovo Sindaco di Palermo. I candidati

Elezioni 2012. L’elenco comincia a stabilizzarsi, le candidature prendono forma. Nei partiti il dibattito si fa serrato e i movimenti propongono nomi nuovi. Ecco un quadro delle candidature che vanno emergendo. Senza entrare nel merito delle posizioni politiche e senza pregiudizi di schieramento. PoliticaPrima ascolterà le proposte, valuterà i dibattiti, chiederà, quando tutto sarà più chiaro, le opinioni e le scelte di chi ci segue. Ecco i primi nomi con le notizie più importanti.
Leoluca%2520Orlando%2520Sindaco%2520di%2520Palermo[1]Leoluca Orlando, IDV. Sindaco di Palermo per circa 12 anni, la prima volta nel 1985 e poi nel 1993. Deputato Europeo nel 1994. Deputato nazionale nel 2006 e nel 2008. Euro-parlamentare nel 2009. È Presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta in campo sanitario, e Vice Presidente dei Liberali democratici riformatori europei.
Marianna Caronia
Maria Anna Caronia, Pid. Inizia la sua carriera politica come Consigliere Comunale di Palermo nel 2007. Assessore ai Beni Culturali, della Provincia di Palermo dall’Agosto del 2008 a Settembre 2008. Membro del Comitato cittadino e del Comitato Provinciale M.P.A. Eletta Deputato all’ARS nel 2008. Vice Sindaco di Palermo dal 20 Ottobre 2010 al 13 Agosto 2011.

sabato 12 novembre 2011

Berlusconi. Un alibi per tanti

Berlusconi-rassegna-militariLa bellissima lettera di Marco Follini, senatore Pd ed ex vice Presidente del Consiglio di Berlusconi, dal 3 dicembre 2004 al 18 aprile 2005, chiarisce alcune cose. Scritta al Corriere della Sera l’11 novembre 2011 a pagina 11, (curiosa coincidenza), rende a Silvio Berlusconi l’onore delle armi.

ERA ORA!

Berlusconi-Tony-Blairdi Filippo Ales - Era ora! Questo avrà pensato la maggioranza degli italiani, dopo il comunicato del Quirinale con il quale Giorgio Napolitano, dopo l’incontro con il Presidente del Consiglio, ci informava della volontà di Silvio Berlusconi di dimettersi.

venerdì 11 novembre 2011

CAMBIAMENTI

Salvo Geraci
di Salvo Geraci - Io penso che ogni assestamento del "sistema" obbedisca - come ogni altra "cosa" in natura - alle leggi che ne regolano l'esistenza. Non c'è variazione in ogni sistema (neanche in quello politico) che non comporti una "modifica" della struttura di partenza.

giovedì 10 novembre 2011

Capolinea Berlusconi

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi dopo una strenua e inutile difesa si è arreso.
   Lo hanno inchiodato 308 voti contro i 316 indispensabili per continuare. L'8 novembre 2011, alla Camera dei Deputati, è stata la giornata che, finalmente, ha messo fine ai dubbi su ciò che avrebbe ancora inventato per continuare.

mercoledì 9 novembre 2011

Unioni civili. Palermo fa un passo avanti

Il Consiglio Comunale di Palermo, con un voto trasversale, e molte polemiche, ha approvato una mozione per l’istituzione del registro delle unioni civili

martedì 8 novembre 2011

PALLOTTOLE PER IL VESCOVO BETORI

Giuseppe_Betori-e-Napolitanodi Pasquale Nevone - È accaduto un fatto gravissimo. L’Arcivescovo di Firenze, Mons. Betori, ex Segretario della CEI ai tempi di Ruini e probabilmente nuovo Cardinale al prossimo Conclave, è vivo “per miracolo“. Davvero si può dire che “Dio c’è”.

Il senso del ridicolo

trionfo-della-morte
Trionfo della Morte a Palazzo Abatellis - Palermo
Ci risiamo. Ritornano i problemi dell'apertura dei siti museali. Adesso c'è la categoria dei "custodi della domenica" che non bastano.
   E non è servita la polemica ferragostana per i musei chiusi per mancanza di personale.
E poi

lunedì 7 novembre 2011

Berlusconi contro tutti

Silvio-BerlusconiThe Fox”, un commentatore di PoliticaPrima, ha scritto un'interessante riflessione sulle ultime vicende politiche che vedono il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi assediato nel suo fortino a combattere una strenua e forse inutile difesa. L’Europa, con la lettera del 5 agosto 2011, ha chiesto  misure

Un Sorriso per Palermo

È sempre un fatto positivo quando i cittadini partecipano ai processi democratici. Vuol dire che la disaffezione alla Politica non è totale. E nonostante la crisi generalizzata del sistema e la sfiducia e la diffidenza, c'è ancora voglia di esserci. E questo va bene.

domenica 6 novembre 2011

Lombardo. Guerra a Cammarata

Lombardo-e-CammarataOrmai siamo alla grosse. E se la faccenda non fosse grave ci sarebbe da ridere. Ma non è così.
   La situazione è veramente difficile. Il Comune di Palermo ha una miriade di problemi.

sabato 5 novembre 2011

Compriamoci il debito. Salviamo l’Italia

Concittadini, amici, fratelli di questa stessa nazione che si chiama Giuliano-MelaniItalia e che tutti amiamo”.
   E tre. Dopo l’avviso di Diego della Valle del 1° ottobre, e quello di Gigliola Ibba dell’8 ottobre, ecco il terzo avviso a pagamento sul Corriere della Sera del 4 novembre 2011. E, come il secondo, anche questo è di un personaggio semi sconosciuto.

venerdì 4 novembre 2011

E la vergogna continua

Pippo Enea
Adesso c’è l’appello al sindaco Cammarata, del vice sindaco Enea. Che letteralmente travolto dalle domande e dalle lamentele dei cittadini che chiedevano spiegazioni sui continui spostamenti di salma al camposanto di Vergine Maria e sulle lunghe attese in camera mortuaria”,


giovedì 3 novembre 2011

Ricchi e poveri. Il mostro della disuguaglianza

Sempre più ricchi e sempre più poveri. È la tendenza degli ultimi decenni. La ricchezza sempre più concentrata nelle mani di "pochi" individui e la povertà, invece, sempre più diffusa.

mercoledì 2 novembre 2011

Chiesa Italiana: eppur si muove!

Cardinale Bagnasco
di Pasquale NevoneLa Chiesa cattolica italiana, finalmente, si muove. La CEI (Conferenza Episcopale Italiana), cioè il Vaticano, perché l’Italia per il Vaticano non è un Paese come tutti gli altri del mondo ma lo Stato dove ha sede il papa, quindi il governo mondiale della Chiesa Universale,

domenica 30 ottobre 2011

Matteo Renzi. Il PD che piace

Ha coraggio. È giovane quanto basta. E ha le idee chiare. A 36 anni è già stato Presidente della Provincia di Firenze ed è Sindaco della città dal 2009. Nella classifica di Monitor Città 13° edizione del primo semestre 2010, è stato il sindaco più apprezzato d’Italia.

venerdì 28 ottobre 2011

Viva le donne. Islamiche

È stata riportata da tutti i media nazionali e internazionali come la più grande conquista dei diritti civili delle donne saudite degli ultimi 50 anni. Il re Abdullah, 87 anni,da sei anni al potere, il 25 settembre del 2011, ha concesso

martedì 25 ottobre 2011

Profumo per Palermo

di Sergio Potenzano - “Se avesse in mano le redini della Città farebbe subito un Piano straordinario di manutenzione: strade, aiuole, fioriere, marciapiedi”. Un intervento forte per rimettere in moto l’economia della città utilizzando le risorse della Cassa Depositi e Prestiti. Secondo una collaudata teoria economica che vede l’intervento statale come una concreta soluzione

domenica 23 ottobre 2011

Il Pianista

Pianista-sull'oceanodi Salvo Geraci - Fortunatamente la legge dell'evoluzione ha previsto che il nostro cervello avesse una funzione per consentire il recupero di quanto abbiamo inavvertitamente acquisito e sul quale non ci siamo adeguatamente soffermati.

Una nuova Palermo

CapoElezioni 2012. Le candidature a Sindaco cominciano a entrare nel vivo. Per Palermo è il momento magico per ricominciare a vivere.

sabato 22 ottobre 2011

Province 2013. Si chiude

"Leggere e interpretare le richieste provenienti dalla società e dai cittadini e trasformarle in concreti provvedimenti amministrativi per riformare in profondità la Sicilia". Come dire. Chiudiamo le Province perché è giusto e ce lo chiede il popolo.

mercoledì 19 ottobre 2011

Roma. Aventino 2011

La prima volta il 26 giugno 1924. Quando durante una seduta della Camera dei deputati i parlamentari decisero di abbandonare i lavori fino a quando Mussolini non avesse chiarito la propria posizione a proposito della scomparsa di Giacomo Matteotti.

lunedì 17 ottobre 2011

Indignados di Roma. La tragedia

Il blindato simbolo della guerriglia romana
“Cambiamo l'Europa. Cambiamo l'Italia”. “Non chiediamo il futuro, ci prendiamo il presente”. Questi, alcuni slogan significativi della grandiosa manifestazione di Roma, sabato 15 ottobre 2011, degli "Indignados". Macchiata da gravissimi incidenti

Regione Siciliana in difficoltà. Carenza di personale

Manifestazione di precari
di Sergio Potenzano - Quanto dieci regioni ordinarie. Quasi la metà del totale nazionale. Cifre da capogiro erogate per stipendi, indennità varie, premi, autoblu, contributi, viaggi, corsi di formazione, e così via. E  un capitolo a parte merita il fronte delle baby pensioni e pensioni d’oro, che non si contano.

domenica 16 ottobre 2011

BERLUSCONI SI SALVA ANCORA. L’ITALIA NO

di Pasquale NevonePer la 53.a volta, con 316 voti, Berlusconi ha salvato di nuovo il suo governo. Il debito pubblico dell’Italia al 31 agosto 2011, invece, è salito al nuovo record di 1.899,553 milioni di euro, quasi 31.000 euro per ciascun italiano, e lo spread dei titoli di stato italiani a 10 anni su quelli tedeschi è risalito a 359 punti. 

mercoledì 12 ottobre 2011

Crisi, porcellum, referendum e indignati

di Pasquale Nevone - IDV e un pezzo del PD (Veltroni e Parisi, quindi Prodi) hanno consegnato alla Corte di Cassazione 1,2 milioni di firme per indire nel giugno 2012 un referendum abrogativo della vigente legge elettorale, il c.d. “porcellum“. Io non l’ho sottoscritto, anche se detesto questa legge che mi impone degli eletti calati dall'alto con liste bloccate.