sabato 26 agosto 2017

ROMA E VIRGINIA RAGGI. IL GRANDE INGANNO

Roma inganno centrodi Maurizio Alesi - Una volta si andava a Roma per vedere il Colosseo, l’Altare della Patria, il colonnato di S. Pietro o Piazza Navona.

Piazza di Spagna agosto 2017Oggi della capitale si parla soprattutto per i suoi presunti disastri amministrativi, le strade dissestate e la monnezza che ha preso il posto dei marciapiedi come un’invasione delle cavallette. Io che amo Roma e che da ragazzo non perdevo occasione per andare, non potevo accettare che una città così importante è così unica al mondo potesse essere ridotta come ce la descrivono giornali e televisioni da oltre un anno.

Piazza Navona agosto 2017I miei ricordi sono legati ad una città cartolina, piena di luci e di colori. In quegli anni l’unico elemento di degrado di cui si parlava erano le condizioni delle acque del Tevere il suo inquinamento. Spinto da un’irrefrenabile curiosità, oltre che dal piacere di tornarci, ho deciso di concedermi una vacanza nella capitale più raccontata (e denigrata), del nostro Paese.

A scanso di equivoci e a beneficio di chi si attarda ancora a dividere il mondo in grillini e antigrillini, dico subito di non avere nessuna intenzione di trasformare la mia permanenza in uno spot a favore dell’amministrazione pentastellata. Sono andato con spirito laico e distaccato per rendermi conto di persona, pronto a constatare un degrado diffuso ai limiti della decenza. Volevo realizzare un piccolo dossier personale sullo sfascio di Roma da conservare a futura memoria.

Circonvallazione ClodiaHo iniziato la mia “inchiesta” chiacchierando con l’autista della struttura dove alloggiavo giusto per sentire gli umori della gente comune. Contrariamente alle mie attese, secondo lui, la città sta vivendo un passaggio importante verso la strada della rinascita e della funzionalità degna di una capitale europea. Dunque una città in movimento tutt’altro che rassegnata. Devo dire che lo stesso giudizio l’ho riscontrato anche da parte di albergatori, ristoratori, negozianti, gente incontrata per strada.

raggi-con-fasciaHo registrato sostanzialmente una convinta apertura di credito verso la Raggi, determinata da concreti e palpabili miglioramenti rispetto al devastante passato recente. Ho pensato subito che si trattasse di campanilismo tipico dei romani e che mi sarei fidato solo di ciò che si sarebbe presentato davanti ai miei occhi. Girando in lungo e in largo, a caccia di disastri, dal centro alla periferia devo dire di avere avuto la sensazione di trovarmi in un’altra città.

20915845_10211688671870823_1856698386_nQuella che ho vista io è una metropoli meravigliosa, curata, pulita, decorosa. Un capitolo a parte merita l’azienda di trasporto Atac che è il vero tallone d’Achille di questa amministrazione. Se da un lato è apprezzabile lo sforzo di aver dotato la città di tanti nuovi autobus moderni e confortevoli, il servizio resta inadeguato per una città con tre milioni di abitanti. I tempi d’attesa per certe linee, arrivano a superare anche un’ora e, inoltre, nessuno paga il biglietto. Un autista al capolinea mi confida che un mezzo su due rientra al deposito a causa di guasti. Questa azienda, cannibalizzata e prosciugata dalle precedenti gestioni andrebbe rifondata.

A parte i bus, durante tutto il mio soggiorno, armato di fotocamera ho cercato disperatamente uno scatto, un video da scoop: sacchetti di immondizia in pieno Vaticano, crateri sul manto stradale dei Fori Imperial, cassonetti stracolmi a Piazza di Spagna: nulla.

20891688_10211688670510789_1056154915_nLe mie foto costrette ad immortalare una città impeccabile, fioriere ovunque, marciapiedi puliti ovunque ti giravi, di buche nemmeno l’ombra e molte strade avevano addirittura il tappetino rifatto da poco. Nessuno mette in dubbio che ci siano le buche a Roma ma dare la rappresentazione di una città-groviera è un’altra cosa. Così come ci sarà pure qualche strada di periferia più trascurata, come avviene in tutte le città del mondo. Ma far leva su singoli casi per massacrare la capitale è fuorviante. Certo, mi sono detto, qui va tutto bene perché si tratta di strade importanti e frequentate, chissà cosa si troverà dentro quei vicoletti... Macché, una sfortuna nera ha accompagnato per intero la mia vacanza.

Fontana di Trevi agosto 2017Possibile, dicevo, che con tutto lo schifo che ci raccontano su questa città io non riesca a trovare neppure una bottiglia di birra gettata per strada? Ho girato la città da nord a sud, preso una dozzina di linee bus per tutte le direzioni senza trovare una strada al buio, una discarica a cielo aperto, una caditoia otturata. File di cassonetti dell’Ama sempre vuoti e puliti a tutte le ore. Persino in tempi di siccità, col lago di Bracciano “prosciugato” (un altro inganno), le fontanelle continuavano a zampillare un’acqua cristallina. Fu allora che decisi di addentrarmi nelle vie più anonime, quelle dove i turisti non vanno e che neppure i romani conoscono, per trovare finalmente il letamaio di cui parlano in TV. Sono andato di sera per cogliere in flagranza i cassonetti non svuotati e maleodoranti con i sacchetti della monnezza intorno. Niente da fare neppure da quelle parti, dove anzi ho visto in azioni i mezzi dell’Ama che spazzavano e lavavano le strade. Si direbbe che la città è curata in maniera uniforme.

20930287_10211696312221827_727990424_oA questo punto ho pensato che non c’era più niente da fare. Dovevo rassegnarmi all’idea che Roma non è come ce la raccontano o come i suoi detrattori vorrebbero che fosse, con il meschino obiettivo di screditare l’attuale amministrazione e buttarla giù per ritornare ai vecchi sistemi. Ma nonostante tutto non mi ero ancora rassegnato al fatto che si potesse costruire scientificamente la rappresentazione di una città in ginocchio, in contrasto con una realtà tutta opposta. Per fortuna i turisti, che conoscono il livello della stampa italiana, non ci credono e invadono Roma da tutti i continenti. 

LungoTeverePer completare il mio reportage non volevo tralasciare di fare un salto sul lungotevere. Hai visto mai che tutti i rifiuti della città sono concentrati sulle rive del fiume? Devo dire la verità, sul Tevere mi aspettavo una situazione di degrado da raccontare. Giunto sul posto mi sono trovato davanti uno spettacolo mozzafiato. Lungo le due sponde del fiume decine di punti di ristoro, pub, ristoranti, gazebi bianchi illuminati da mille lampadine colorate, che pullulavano di gente: c’erano anche le piste ciclabili e i battelli sempre stracolmi ad ogni imbarco che fanno il giro della città.

A me non restava che tornarmene a casa senza una foto da spendere per sputtanare la Raggi e questi sprovveduti incapaci che si sono messi in testa di governare le città. È uno schifo: vai a Roma per constatare l’incapacità dei 5stelle e trovi un luogo stupendo, una città civile che sta compiendo il miracolo di far dimenticare decenni di malgoverno, di ruberie e di intrallazzi. Giuro che per par condicio l’anno prossimo vado a Milano.

Maurizio AlesiMaurizio Alesi
26 Agosto 2017

168 commenti:

  1. Caro Maurizio, anche io ho fatto un'esperienza del genere ad Aprile e ti assicuro che non ho trovato nessun degrado.

    Qualche giorno dopo il mio viaggio a Roma, il 10 Maggio Franco Bechis girò un video (https://www.youtube.com/watch?v=pFh7NmdohfQ) video in cui documentò in un lunghissimo giro per le strade di Roma che quello che scrivevano i giornali a proposito dell'immondizia era riscontrabile.

    A questo punto può far comodo essere detrattori ma ricordate che, quando chi ha fatto i disastri denigra gli oppositori, il disastro è completo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ascolta maurizio alesi ora stai esagerando dalla parte opposta.....io che ci vivo a Roma e la giro in lungo e in largo con la bicicletta non posso darti ragione, se vuoi ti faccio vedere io buche e mondezza e degrado. Certamente non è colpa delle Raggi per il momento, che è appena arrivata e abbiamo fiducia in lei ma io tutta questa trasformazione non la vedo tranne un po di toppe e qualche strada piu pulita ....molto probabilmete senza mazzette.

      Elimina
    2. iscritto M5S metti nome e cognome, così non sei credibile ;)

      Elimina
    3. Caro iscritto M5S, vivo a Roma anche io e non posso di certo dare la colpa alla Raggi se noi Romani siamo degli zozzoni e per non fare due metri in più buttiamo la mondezza sotto i cassonetti insieme a cartoni, cassette di frutta etc, etc.... Poi, tanto per continuare, personalmente non vedo più toppe sulle strade, ma strade rifatte completamente e, tanto per finire, volevo solo farti presente che Roma ha 5.500 km di strade quindo mi sembra perlomeno improbabile pulirle simultaneamente, cosa ne dici ? Però una cosa vorrei dirti. Siamo e rimaniamo degli zozzoni in quanto non ho mai avuto la fortuna di vedere un cittadino di Roma mettersi in tasca un fazzolettino di carta appena usato o gettare un mozzicone di sigaretta negli appositi cestini. Quindi scusami ma continuo a credere che i primi a cambiare dovremmo essere noi poi vedrai che riusciremo a vedere la nostra Roma pulita.


      Elimina
    4. Caro iscritto del M5S devo dirti che mi fai pena,devi mettere nome e cognome?! Io ci sono stata a Roma di recente, ti garantisco che la spazzatura viene raccolta puntualmente la mattina per quanto concerne le buche devi chiederle alle vecchie gestioni! Virginia è una speciale si è fatta carico degli innumerevoli danni lasciati dai ladroni precedenti! Lucia Tarantino io mi firmo sono un'attivista del movimento 5 stelle perchè navighiaccio in incognito? Non hai le palle stronzo!

      Elimina
    5. guardate ragazzi che io ho detto la stessa cosa che dite voi, se leggete bene dico che certamente non è colpa della raggi ma non so voi in che quartiere vivete, ma vi posso assicurare che nel mio municipio (sarà responsabilità della presidente del minicipio (M5S) ?? si è vero svuotano quasi regolarmente i cassonetti si vede qualche spazzatrice, sfalciano un po di più l'erba ma ... io ho avuto modo di segnalare all'assessore competente più volte discariche , strade e parti degradate con tanto di foto e video e mio n. di cell.....per risposta sempre : lasciate il vs. n.di telefono sarete richiamati ...su 10 segnalazioni mai che mi avesse richiamato.Comunque l'unico/a che nei commenti ha usato un linguaggio poco educato è risultato essere un attivista M5S che non capisce neanche quello che legge e molto probabilmente galleggia più di me. E per sua informazione io la carta e tutto il resto lo butto nel cestino e faccio la differenziata.

      Elimina
    6. Ma dove vivete, a Prati o parioli? Ma fatevi yb giro in periferia, tipo TorPignattara, poi mi raccontate! Non solo buche sulle strade, ma anche sui marciapiedi, dove schiere di donne anziane ogni giorno rischiano di spaccarsi una gamba per andare a fare la spesa!
      Per non parlare dell'immondizia...
      A chi dice che la Raggi, "poveretta", è da li "solo" da un anno mezzo, vorrei ricordare che Marino, dopo un anno e mezzo, aveva fatto rotatorie in punti cruciali come l'ardeatina, fatto la prenestina bis, riavviato i cantieri della metro C, fatto un censimento delle case del comune cedute a prezzi ridicoli (tutto rimesso sotto banco), cancellato il racket delle bancarelle ai Tredicine, eliminato il racket dell'immondizia a Cerroni, avviata la raccolta porta a porta nel 45% del territorio comunale (prima 0), trovato i fondi per il restauro della scalinata di trinità dei monti, ridotto le spese comunali del 20%, acquistato nuovi bus (quelli di cui ora si vanta sta incapace)... e potrei andare avanti!
      E di sicuro non aveva cambiato QUATTRO assessori al bilancio in un anno, e soprattutto non c'aveva messo un cassiere di discoteca come l'ultimo!

      Elimina
    7. Marino "Il Marziano" quello destituito andando dal notaio?

      Elimina
    8. Sì anche io credo che ci sia un leggero miglioramento ma non a livello di non poter vedere monnezza e strade sporche! Vivo vicino la nomentana, a piazza bologna, quindi in una zona piuttosto centrale (quantomeno non periferia) spero davvero xhe la situazione migliori! Un'altra cosa Che mi interesserebbe è sapere se c'è la minima possibilità che la raggi sblocchi il monopolio del licenze dei tassisti che è una vera vergogna; Buona giornata e.d.

      Elimina
  2. Francesca Stefani26 agosto 2017 21:21

    Bellissimo articolo, grazie!

    RispondiElimina
  3. Emanuela Biasin26 agosto 2017 21:24

    Bello! ... Vorrei che ogni italiano potesse vedere con i suoi occhi questa cosa e non cadesse nel filtro dei media.9

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si l'articolo è molto commovente. Infatti sarebbe questa la Roma che desidererei ma purtroppo non è cosi sigh.

      Elimina
    2. Mi scusi, ma non era imparziale? Questa risposta è la conferma della faziosità. Grazie

      Elimina
    3. Il "filtro dei media"? Questo articolo è talmente "imparziale" che, riferendosi ad un viaggio fatto ad agosto, mostra una foto con persone con abiti invernali o almeno da mezza stagione (vedi foto relativa alla Fontana di Trevi). Siamo seri, suvvia... Io a Roma ci vivo e la situazione è quella che è. E con i cinque stelle ho visto solo un anno di totale immobilismo.
      Il Minculpop e i cinegiornali Luce nel ventennio fatidico erano, a modo loro, intellettualmente più onesti.

      Elimina
    4. Marco Pascucci, ho rivisto la foto della Fontana di Trevi e ti giuro che non c'è nessuno che non sia in maniche corte. Inoltre hanno tutti il cappellino per il caldo.
      E' chiaramente una foto estiva.

      Sei un cazzaro. Saluti.

      Elimina
    5. Signor Marco Pascucci, vorrei pregarla (prima di scrivere) di aprire la foto per non essere denigratorio. E' evidentissima l'estate

      Elimina
    6. Marco Pascucci sa cosa sono gli occhiali?

      Elimina
  4. Antonella Possoni26 agosto 2017 22:20

    lo dico da tempo, le condizioni non sono certo perfette, ma mooolto meglio dell'anno scorso, sì! io giro in diversi quartieri per lo più periferici, per lavoro o perchè ci passo per andare da un posto ad un altro, sono convinta che i servizi sono avviati al meglio anche se il peggio lo dimostrano ancora alcuni cittadini che non vogliono darla vinta alla raccolta differenziata e buttano le immondizie alla cazzo.compresi materassi, mobiletti e altri oggetti ingombranti che, chiamando un apposito numero, verrebbero prelevati gratuitamente. di atac, oltre le polemiche che si leggono in giro, non so dire perchè giro in auto. comunque leggi dello stato, comportamenti contrastanti da parte della regione, rallentano le migliorie ma non le fermano. direi che ci possiamo considerare soddisfatti dei risultati ottenuti finora e del fatto che inequivocabilmente questa giunta non si comporta come le precedenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono riuscito a vedere per le strade del quartiere Ostiense,Garbatella gli operatori ecologici classe in via di estinzione,la cara Raggi e riuscita e riesumarli,brava !!!

      Elimina
  5. Raffaella Schiavone26 agosto 2017 23:44

    Sarò esagerata ma quest'aricolo mi ha...commossa...Grazie Maurizio Alesi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Indipendentemente dal racconto una cosa e' sicura non c'è più la corruzione delle precedenti amministrazione e non è roba da poco.

      Elimina
    2. We' Umberto e tu saresti all'altezza di capire che non c'è più corruzione al comune di Roma? Sei un emerito presuntuoso oltre ad essere un bugiardo seriale!!!! Ma stai zitto che fai più bella figura!!

      Elimina
    3. La città di Roma era mal governata e prima o poi sarebbe dovuto intervenire lo stato per risanare la situazione debitoria e i rapporti di favori esistenti. I 5 stelle hanno mirato in alto ma non è facile.

      Elimina
  6. Sono spesso in giro a piedi e confermo quanto riferito dal signor Maurizio. Aggiungo che oltre alla pulizia molto soddisfacente in centro c'è sicuramente più ordine e controllo tant'è che non ci sono più quei venditori di merce contraffatta che, oltretutto, intralciavano anche il passaggio a piedi. I monumenti poi sono puliti e presidiati per impedire comportamenti incivili e dannosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Maurizio, sei furbo, pur di leggere qualche commento a tuo favore ti presenti in forma anonima!! Bravo

      Elimina
  7. Commovente, allora mi rivien di uscire di casa, passata la depressione

    RispondiElimina
  8. Bella testimonianza che conferma che foto e video su Roma pulita non erano solo casi sporadici.
    Pietro

    RispondiElimina
  9. Grazie davvero di aver portato queasta testimonianza, anch'io ho visto tutto questo..
    davvero vergognosa la stampa ma soprattutto i Tg nazionali..

    RispondiElimina
  10. Sarà comunque dura, perchè gli interessi sono enormi, usano le cannoniere nazionali di governo oltre tutte le private, anche loro filogovernative per dare notizie mistificate, quando non completamente false.
    Anni fa rimasi colpito scoprire professionisti di un certo rilievo, mettersi al soldo del padrone di turno e mentire anche piuttosto spudoratamente, al contrario oggi rimango stupito quando stranamente capita di leggere o sentire una notizia reale e subito mi allarmo, chiedendomi dove sia questa volta l'inganno. "Come ci hanno e soprattutto come si sono ridotti".
    La ringrazio per questo suo reportage, utile come le oasi nel deserto dell'informazione, a nome di tutti i cittadini romani consapevoli o meno grazie.

    RispondiElimina
  11. Sono nato e cresciuto a Roma. Non ci abito più ma ci vado spesso. Solo la gente in malafede non vedrebbe che la città è comunque più sistemata. Certo, c'è molto da fare, ma gestire Roma non è facile, è una città sui generis. Se poi le difficoltà si sommano alle azioni di contrasto perpetrate dalle mafie presenti nella capitale, si capisce che ci vuole un pochino di tempo per sistemare bene la città. Starà ai romani decidere se avere pazienza o se ritornare al sistema che ha massacrato una delle città più belle al mondo.

    RispondiElimina
  12. Graziana Vitti27 agosto 2017 07:54

    Certo!!! È proprio così.

    RispondiElimina
  13. Sono contenta qualcuno usa il cervello!!!

    RispondiElimina
  14. Non avevamo dubbi Maurizio, grazie mille per il tuo reportage.🙂🙂

    RispondiElimina
  15. Grazie per il tuo articolo senza pregiudizi. Io abito alla periferia di Roma e ti devo dire che si stanno facendo notevoli sforzi per risollevare la città nonostante il governo e la maggior parte dell'informazione che remano contro.

    RispondiElimina
  16. Perla Tranchida27 agosto 2017 08:29

    Dovremmo avere la possibilità di controllare tutto e non fidarci più delle notizie diffuse, tutte uguali, dalla stampa! Mai come in questo ultimo governo ho temuto per la democrazia e mi sono resa conto della manipolazione della stampa.

    RispondiElimina
  17. Grazie, informativo e simpatico. Mi saprebbe gentilmente dire quando si è recato a Roma. Vedo accanto alla Sua firma 26 agosto 2016

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono stato a Roma dal 15 al 20 agosto scorso

      Elimina
    2. La data del 26 agosto si riferisce al giorno della pubblicazione dell'articolo.

      Elimina
    3. In pratica in una Roma vuota. Si senza traffico, con uffici e fabbriche chiuse e soprattutto con pichissima gente Roma è molto vivibile.

      Elimina
    4. In pratica in una Roma vuota. Si senza traffico, con uffici e fabbriche chiuse e soprattutto con pochissima gente Roma è molto vivibile.

      Elimina
    5. Roma vuota?,se ci sono piu' turisti degli altri anni.mi sa che rosichi,ma tanto.informati di tutte le cose che,stanno facendo a roma,centinaia di strade asfaltate,cosa che,non facevano da parecchi anni.ci sono squadre che puliscono anche di sera.poi cosa mai fatta a roma non si ruba piu'.la giunta Raggi,ha risparmiato in un anno circa il 75% rispetto ad alemanno e marino.

      Elimina
    6. Ammesso e non concesso che il centro di roma sia così come descritto, basta uscire dai percorsi turistici per vedere che nulla è cambiato: roma è sporca, con le strade distrutte, i sorci, la mondezza e il verde abbandonato a sè stesso e al fuoco. venga a farsi un giro all'eur, tanto per dirne uno, e ne riparliamo. da romano, che ha anche votato la raggi, trovo questo articolo quasi offensivo.

      Elimina
    7. Chissà come mai tra i più grandi suonatori di cetra per i fasti della Roma di Raggi non ce n'è UNO che sia di Roma.
      E io vivo a Roma, non in uno scadente filmetto propagandistico.
      Non ci passo le ferie per qualche giorno in pieno agosto millantando di sapere come ci si vive.
      I grillini che l'hanno votata e che prima la sostenevano adesso si vergognano persino di condividere sui social.
      E persino qui sopra si vede un certo disagio da parte degli elettori pentastellati.
      Io mi farei due domande, se fossi in voi.
      Ah, non sono grillino. Faccio parte del 69,8% dei romani che non le ha dato il voto.
      E la rituale e immancabile tiritera sull'anonimato con richiesta dei dogumenda sapete già dove potete ficcarvela, giusto?

      Elimina
  18. Grazie a Maurizio Alesi, uomo degno di fiducia e di stima, ho riacquistato un briciolo di speranza in più per questo derelitto Paese. Roma rappresenta un simbolo ed un termine di paragone quando si vogliono descrivere le inadempienze o gli orrori perpetrati ai danni delle città italiane; Roma è anche presa a pretesto per denigrare l'Amministrazione 5S e la Sindaca Raggi. Ho amici a Roma e sono molti quelli che ne parlano bene, ma la testimonianza di Maurizio toglie tutti i dubbi sulla efficienza della tanto vituperata Amministrazione. Adesso andiamo avanti perché noi sappiamo che solo i 5S possono ridare al popolo italiano la speranza,che sembrava persa, per un sostanziale riscatto.

    RispondiElimina
  19. Maria Luisa Cosentino27 agosto 2017 08:54

    Come si dice "il giudice deve avere più orecchie".... Ascoltare più campane affina l'udito e giova all'equilibrio... noi non siamo molto autonomi nel pensare...... però ormai abbiamo sgamato certa stampa e siamo pronti alla constatazione diretta!!!!!! Rinuncino a infinocchiarci!!!!

    RispondiElimina
  20. E si, ce l'hanno tutti con la Raggi...

    RispondiElimina
  21. Se non avessi conosciuto di persona Maurizio Alesi e saputo che non è certo un attivista grillino, apprezzato la sua sincerità ed il suo equilibrio, dopo una descrizione così dettagliata e positiva della capitale, lo avrei immaginato come minimo un prossimo aspirante candidato 5 stelle, ma so che lui si è si candidato di recente, ma in liste che grilline proprio non sono. Se poi aggiungo che Roma la frequento anch'io, mi viene che alla prova del nove, Alesi, ha descritto fedelmente e con precisione ciò che ha realmente visto e sentito nella città eterna. Allora, a parte la studiata propaganda contraria partito della Rai, Mediaset e giornali affini pagati e finanziati dai governi con i soldi delle nostre salate tasse,che nonostante tutto, nell'ultimo annocontinuano a descrivere i sette colli come il cato sporco del mondo, mi chiedo, cosa muove tanti cittadini comuni e personaggi come Maurizio Costanzo in una recente intervista a dichiarare che è una città abbandonata a se stessa? Solo malafede, interessi di parte o negativo campanilismo? Da quanto mi risulta in prima persona, è sopratutto pura ignoranza ed incapacità a ragionare, perché spesso allinearsi alle fonti cosiddette ufficiali, colloca subito sul pulpito e promuove a pontificatori delle verità costitiite. Scusate se è poco. Poi finalmente c'è invece chi imvece la racconta giusta e da queste pagine, improvvisamente spariscono tanti abituali accaniti commentatori per caso, ai quali la Bocca della Verità suggerisce che è meglio astenersi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Costanzo deve pur mangiare, no?!

      Elimina
    2. cosa muove tanti cittadini comuni a dichiarare che è una città abbandonata a se stessa? gli occhi e l'esperienza quotidiana.

      Elimina
    3. We' Giovà che bel commento che hai fatto! Tu fai anche della parrocchia dei mentitori. Beh... sono contento che anche tu frequenti la capitale e quindi sai tutto e vedi tutto, se vedi le stesse cose di Alesi, vuol dire che hai lo stesso disturbo visivo o peggio del cervello. Io non do alcuna colpa alla Raggi ma le cazzate non le dovete dire, Roma com'era prima così è ora, problemi aveva e problemi ha, smettila di dire inutili stupidaggini sembrate un gruppo che una volta faceva capo a "soccorso rosso". Non escludo che gli altri fanno propaganda e voi grillini cosa fate? Oltre alla propaganda siete anche bugiardi seriali e aggressivi. Giovà smettila di sparare cazzate, Roma la salveremo con le buone o con la forza. Tu, Beppe Grillo e tutti i suoi seguaci non siete in grado di fare nulla perchè ignoranti e incompetenti.

      Elimina
  22. Alesi soltanto un Fazioso M5S. Lo si riscontra tutti i giorni nei post e nelle risposte date. Nulla di nuovo in fatto di non affidabilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu invece sei un osservatore imparziale. Si vede. Ma da uno come te non mi aspettavo certo un commento nel merito, ti manca l'allenamento

      Elimina
    2. lei invece sembra un rosicone piddino,oppure chi vota?.roma l'hanno massacrata destra e sinistra e,ne hanno arrestati un bel po.c'è ne fossero di persone e giornalisti imparziali come Maurizio Alesi.

      Elimina
    3. Almeno Alesi riporta dei dati. Tu, Pandina?

      Elimina
    4. Ti prego dimmi 1 dato che sia 1 oltre alle vaghe impressioni e suggestioni riportate nell'"articolo"

      Elimina
    5. Come mai visto che il Sig Alesi è fotografo, nell'articolo usa solo foto di repertorio?? Addirittura Piazza Navona con i maglioni!! Vuole immagini aggiornate? Posso gratuitamente farle un reportage in diretta. Ma si sa, le immagini ...non mentono.

      Elimina
  23. Michele Ginevra27 agosto 2017 10:04

    Non posso che confermare. Io vado spesso a Roma, una città che amo dove ho trascorso una parte importante della mia adolescenza. Ci trascorro diversi mesi ogni anno e soprattutto ci vive mio figlio stabilmente da due anni. Ebbene non solo io personalmente posso confermare ciò che ha scritto Maurizio Alesi, ma me lo dice spesso mio figlio che la città da un anno a questa parte è migliorata parecchio. Siamo forse tutti ciechi o peggio irriducibili "tifosi" grillini? Io penso proprio di no!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eppure sembrerebbe proprio di sì, curioso

      Elimina
    2. Io vivo all'estero, andai a Roma in Novembre. Certo, la perfezione è lontana, ma trovai la città molto diversa da come i giornaloni asserviti e collusi con i giganteschi interessi creati nel passato la dipingevano. Vergogna per loro. Virginia Raggi ha tutti contro, le Quinte Colonne lasciate dai mascalzoni che la precedettero, proprio per farla affondare, il settore più clientelare e fannullone dell'amministrazione, la regione ed il governo che temono come un incubo che ce la possa fare, e le mettono i bastoni tra le ruote ad ogni piè sospinto. Tanto, se mezzi pubblici non funzionano e le strade han le buche che gliene frega, loro hanno le macchine blu e ammortizzatori e gomme gliele paghiamo noi ! Maurizio Alesi, bravo, un reportage chiaro e soprattutto onesto, alla salute dei denigratori di professione

      Elimina
    3. Peccato che Maurizio sia consigliere comunale MOV. 5 Stelle di Palermo. Sarà mica di parte?

      Elimina
    4. Una cazzata del genere puó essere smentita da chiunque entrando nel sito del Comune di Palermo e verificando i nomi dei consiglieri comunali. Perchè vi spingete fino a questo punto nel dileggio?

      Elimina
  24. Francesco Mameli27 agosto 2017 10:05

    I romani sanno queste cose, ma per i ladri è importante non far sapere al resto d'Italia, le elezioni sono vicine e l'obiettivo è non perdere troppi voti. L'importante per i ladri è che non vinca nessuno così potranno perpetrare le loro malefatte.

    RispondiElimina
  25. Saverio Panzica27 agosto 2017 10:10

    Complimenti per l'articolo: "Fuori dal coro".

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E degno di un libro di fiabe

      Elimina
    2. Si,i libri che leggi tu.quanto mi piace la gente che,scrive fesserie e rosica tanto.fatevene una ragione,roma con la Raggi risorgera' dalla devastazione fatta dalla destra e sinistra,mafia capitale è roba loro.

      Elimina
  26. Rosalba Ferrara27 agosto 2017 10:12

    Bravo Maurizio, purtroppo questa bella pagina descrittiva di una Roma rinata, pulita, risanata, da una sindaca che malgrado il fango giornaliero, scritto e descritto dai giornalai di basso regime, non verrà pubblicata con relative riprese. Sarebbe una soddisfazione a 5 stelle e forse qualche scribacchino eviterebbe o attaccherebbe meno la Raggi....perfetto nei particolari il tuo articolo.

    RispondiElimina
  27. Grazie a Maurizio Alesi per questo articolo testimonianza fatto con un onestà intellettuale impeccabile e grazie a Giangiuseppe Gattuso per il suo blog PoliticaPrima.

    RispondiElimina
  28. Non si può dare la colpa ai 5s, le colpe sono ataviche... Ma dire che va tutto bene... Beh fai un salto a ponte di nona, borghesiana, torre Angela, tor bella monaca... Poi riscrivi l'articolo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho scritto quello che ho visto. Ogni volta per attaccare l'amministrazione romana si tira fuori la retorica su Tor bella Monica. Non c'è angolo del mondo dove la periferia ha molto da recuperare rispetto al centro. Però non si dica che questi quartieri prima della Raggi erano un felice eldorado.

      Elimina
    2. Mi scusi, ma non era imparziale? Questa risposta è la conferma della faziosità. Grazie

      Elimina
    3. Mi perdoni ma io sono iscritto a M5S, abito a Roma da 16 anni e non capisco che film ha visto. O ha girato attorno al Cavalieri Hilton con una circolare oppure sta dicendo cose non vere. Io vorrei che non ci raccontassimo balle propagandistiche che mi sembrano soltanto un modo per convincere quelli di FUORI che tutto va bellissimo, che da quando c'è LEI i treni arrivano in orario. I problemi ci sono, sono immensi, non sono colpa della Raggi e qualcuno lo stiamo risolvendo con pazienza e dedizione. Ma queste panzane NON FANNO UN BUON SERVIZIO nè a Roma nè al Movimento 5 Stelle.

      Elimina
  29. Infatti prima della Raggi , queste borgate erano un fiore all'occhiello����

    RispondiElimina
  30. Non nego simpatie per il Movimento, quindi quello che leggo non fa altro che aumentarle.
    Ringrazio vivamente per questo articolo e mi augurerei che ne sia fatta menzione anche su i media (di regime) per classificare come fake news tutte quella informazione ahimè risultate distorte e menzognere date proprio sulla situazione romana in genere.
    Complimenti e buon continuazione del Suo lavoro.
    Mauro Bonelli.

    RispondiElimina
  31. Questo post lo devrebbero leggere i servi dell'informazione.se uno si informa lo sa che,roma non è come c'è la raccontano la merlino e lecchini vari.

    RispondiElimina
  32. Gran bel post, complimenti per la sincerità e onestà, ora si che mi hai fatto venire la voglia irrefrenabile di andare a Roma. grandissima Virginia, grande tenacia e coraggio.

    RispondiElimina
  33. Bisogna denunciare i mass media che divulgando notizie false usando mezzi di proprietà pubblica denigrando una città come Roma e provocando il mancato incasso economico ad Alberghi,ristoranti e commercianti per il mancato turismo e chiedere i Danni!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse ci casca qualche italiano sprovveduto ma i turisti stranieri, che conoscono il servilismo dell'informazione italiana, se ne fregano per fortuna e vengono sempre più numerosi a Roma

      Elimina
    2. Condivido e aggiungo che,con questa falsa informazione della rai,mediaset,la7 e quotidiani vari,il m5stelle perde milioni di voti.

      Elimina
    3. Maurizio Alesi o Rocco Casalino, sotto mentite spoglie...? Patetico

      Elimina
    4. Commento epico,hai vinto un pupazzo di gomma,vai all'uscita per ritirarlo.

      Elimina
  34. Concordo in pieno con il sig. Alesi, quasi ogni anno vengo a Roma per 4/5 giorni, e devo dire che quest'anno, luglio 2017, sono rimasto piacevolmente colpito dalla funzionalità della metro, ho fatto le foto nelle ore di punta e tra un treno e l'altro, il tempo di attesa è di 1/2 minuti, sì, avete capito bene, uno o due minuto di attesa (documentato in giorni e orari diversi). Per la cronaca ho alloggiato in un b&b, che per le nuove disposizioni e per i continui controlli, è costretto a cambiare destinazione d'uso dell'appartamento, e che, con mia grande sorpresa, nonostante ha preso alcune multe, (un divano letto non dichiarato ed il contenitore per la carta mancante, perché ha l'obbligo di installare i contenitori per la raccolta differenziata), è molto contento dellamministrazione attuale, " finalmente si comincia a vedere qualcosa che funziona", parole sue. Informo che vivo a Milano, e che non è assolutamente vero che da noi tutto funziona così bene, invito tutti a fare un giro dalle parti di via Tracia, zona S.Siro, per rendersi conto di come funziona l'abusivismo edilizio negli stabili dell'aler, dove chiuque abbandoni l'alloggio, per qualsiasi causa, ferie, ricovero, ecc. si ritrova la porta sfondata e la casa occupata da sconosciuti, nella totale indifferenza delle istituzioni.

    RispondiElimina
  35. Quanti Euro le hanno dato per scrivere quest'elegia? O lei è cieco o in malafede! Se vuole le posso mandare un LUNGHISSIMO elenco di strade, luoghi, situazioni di vario genere da visionare e poi valutare... obiettivamente! Del resto basta ascoltare i commenti dei turisti (italiani e stranieri) alle fermate degli autobus e le loro imprecazioni per capire come è realmente ridotta questa povera città! Con questo non voglio dire che la causa del degrado è la Raggi ma soltanto che la stessa sta peggiorando la situazione con la sua conclamata incapacità gestionale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E a lei quanto la pagano per dire queste cazzate.

      Elimina
    2. Beh...sig Alesi, credo a dire cazzate non ha rivali.Innanzitutto dovrebbe vergognarsi per quel servizietto da paraculo, come diciamo a Roma. Non c'è bisogno di alcun commento alle balle che ha scritto, solo gli imbecilli e gli invasati del M5S possono apprezzare il tuo servizio. LEI RIFERISCE DI ESSERE STATO A ROMA DAL 15 AL 20 AGOSTO, LE FOTO CHE LEI HA POSTATO SI VEDONO PERSONE COPERTE CON ABITI PESANTI!!! CHE POVERETTO DI UOMO CHE E' LEI, MI FA QUASI PENA. MI STUPISCO DEL DIRETTORE DEL BLOG, ANCORA PIU' ASINO DI LEI CHE PUBBLICA LE TUE CAZZATE. VERGOGNATI SE HAI ANCORA UN PO DI PUDORE.

      Elimina
  36. Alessandro D'Arpini, Via Ponzio Cominio civico 56 Sc. H Int. 20, Tel. 3286123145 (così NESSUNO osi dire che sono anonimo). Ho parecchie cose da raccontare e foto da mostrare. Prima della Raggi e dopo la Raggi. Autore dell'articolo, contattami pure che facciamo quattro chiacchiere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che non serva un dialogo in privato. Questo è un blog dove si esprimono opinioni e giudizi pubblici. E poi sarebbe più utile che le cose che hai da dire venissero a conoscenza di tutti. Perché ridurre il dialogo a due.

      Elimina
  37. Piu che un viaggio questo è stato un trip bello e buono

    RispondiElimina
  38. Non sono Romano ..ho letto l'articolo ..ebben mi sembra equilibrato ..non so in che stato possa essere attualmente (27 agosto 2017 ..) so solo che sui giornali non ho visto che articoli contro la RAGGI ..sempre ..ma i decenni di malaffare SONO scomparsi ..mai esistiti ??Il buco colossale del bilancio che l'ha fatto ...VIRGINIA RAGGI ..i giornali fanno a gara a chi sparla di piu' dell sindaco ..(evidente il rifiuto delle olimpiadi brucia eccome se brucia ) il messaggero non passa un giorno che non scriva contro Virginia Raggi ( va beh e' il giornale del vero occulto padrone della capitale non faccio il nome lo conoscono anche i sanpieterini ) insomma l'onesta' non paga ..sistemare una citta cosi bella e devastata dal malaffare NON SI POTRA' NEMMENO SISTEMARE NEI 5 ANNI DI rAGGI ..pero' cose ne ha fatte ..SBAGLIANDO DIRETE VOI ? sTRANO CHE LE alTRE AMMINISTRAZIONI non hanno mai sbagliato i bilanci erano a posto tronca ha fatto il suo dovere ..ed il colossale buco di 13 miliardi chi lo ha fatto ??chi ..

    RispondiElimina
  39. Ho vissuto per qualche anno a Roma 45 anni fa per fare delle mostre in una galleria di Via De' Serpenti. Io e mio marito giravamo il mondo ma dopo questa pausa a Roma pensai, se devo scegliere una città di quelle in cui sono stata metterei al primo posto Roma, al secondo Parigi, al terzo Siviglia. Erano le città dove mi ero trovata "a casa". La Vita mi ha portato a vivere a Milano dove all'inizio ho faticato un po'. Erano gli anni bui delle sfilate e degli attentati quindi Roma l'avevo trovata più vivibile, le architetture affascinanti, la gente molto affabile. Tenevamo la residenza a Milano ma venivamo spesso a Roma poi più raramente fino a interrompere le visite. Quando mia figlia ebbe 10 anni volli farle conoscere Roma (21 anni fa) e non la riconobbi più. Usavamo la metropolitana piena di scritte anche sui finestrini al punto che dovevo chiedere per sapere dove scendere. Disordine dappertutto. Il centro si salvava un po' ma appena lo lasciavi per visitare qualche parco oppure per andare all'EUR cominciavi avere un po' di tensione, soprattutto dopo il calar del sole. Ci piacque ugualmente per le sue bellezze, le rovine, le fontane, le statue. Ma non potevo fare a meno di fare confronti che non palesavo a mia figlia, così da non deluderla. Sono tornata altre volte ma per appuntamenti mirati, e la vedevo solo da un’auto e di notte. Illuminata e luccicante non mi accorsi del degrado ma tre anni fa fui chiamata per un lavoro e mi fermai qualche giorno. A volte mi dovevo spostare con i mezzi ma raramente ne prendevo uno perché non arrivava mai. I taxi poi… ti facevano girare tutta Roma per poi scoprire che ci potevi andare anche a piedi. Quindi amici si sono resi disponibili a farmi arrivare in tempo ai miei appuntamenti. La piazza Exedra era un disastro, altre meravigliose piazze erano un bivacco per tutti turisti e non. Le metropolitane… un labirinto senza senso e ti dovevi muovere sempre domandando a destra e a manca, segnaletiche zero. E poi un appuntamento fuori centro e lì si è visto il peggio. Quest’anno ci sono stata e l’ho trovata migliorata (non ho usato la metropolitana) ma il degrado di 3 anni fa sembra solo un ricordo. Quindi mi congratulo con la nuova gestione della città. Spero che continui a migliorare per dare il lustro che la Capitale di una Nazione merita. E spero che tutti i romani di destra, sinistra, centro e perché no, pure quelli contro a questa amministrazione capiscano che fare bella la propria città è un bene per tutti, anche per loro. Dopotutto si sta parlando di ROMA la CITTÀ ETERNA possiede una delle 7 meraviglie del mondo il COLOSSEO.

    RispondiElimina
  40. ci rendiamo conto che nel blog M5S, questo articolo è stato definito "TUTTA la verità su Roma"?

    Solo un mitomane può avere la presunzione di sapere, da solo, TUTTO su una città di tali dimensioni e complessità.

    Ma d'altronde mi risulta essere un iscritto, quindi cosa aspettarsi di diverso?

    Poi hanno anche il coraggio di parlare della "credibilità" degli altri, chiunque essi siano.

    Un saluto,
    Indipendente Vero


    RispondiElimina
  41. Mi scusi, ma perchè non ha messo foto reali da lei fatte invece di riportare/copiare quelle di altri siti?. Di certo non potrebbe mai cambiare quello che i miei occhi vedono essendo di Roma ma volevo una sua opinione perchè se conferma anche l'articolo sara solo una opinione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nell'articolo ci sono le foto di una settimana fa e altre prese dalla rete. Vorrei tranquillizzarla sul fatto che le foto scattate adesso sono di gran lunga più esplicative della situazione da me descritta.

      Elimina
    2. Bene, vedo che conferma l'opinione. Le fotografie che ha copiato potrebbero servire come marketing turistico, e per questo la ringraziamo, ma di sicuro non sono adatte a rappresentare la reale situazione della città. Le ricordo che Roma non è solo piazza di Spagna o fontana di Trevi, la città si estende dal centro per circa 15 Km ed in queste zone il decoro è mantenuto dai volontari per quanto possibile. Quartieri che non sono frontiera estrema periferia ma quartieri storici. Per quanto mi riguarda il suo articolo la qualifica in termini di credibilità nel caso avesse ambizioni politiche. Saluti dalla Roma reale.

      Elimina
    3. Bene, vedo che conferma l'opinione. Le fotografie che ha copiato potrebbero servire come marketing turistico, e per questo la ringraziamo, ma di sicuro non sono adatte a rappresentare la reale situazione della città. Le ricordo che Roma non è solo piazza di Spagna o fontana di Trevi, la città si estende dal centro per circa 15 Km ed in queste zone il decoro è mantenuto dai volontari per quanto possibile. Quartieri che non sono frontiera estrema periferia ma quartieri storici. Per quanto mi riguarda il suo articolo la qualifica in termini di credibilità nel caso avesse ambizioni politiche. Saluti dalla Roma reale.

      Elimina
    4. Foto prese dalla rete? Le ha comprate? E dove sono i crediti? Ma lo sa che le foto non si possono "prendere" dalla rete?

      Elimina
    5. Credo, che il lecchino del M5S Maurizio Alesi dovrebbe essere soddisfatto della figuraccia che ha fatto con questa descrizione di falsità. Tu sei palermitano e resti palermitano, ma cosa ne sai di Roma? Lascia che questo compito lo risolviamo noi romani. Ti rendi conto di che figuraccia hai fatto? Sei un emerito bugiardo, presuntuoso ma soprattutto ignorante. Come ti permetti di dare giudizi su Roma? Cosa sai tu di questa città? Continua a fare il paraculo ma non ma lascia stare i giudizi su ciò che non conosci.

      Elimina
  42. una testimonianza agiografica ed apologetica

    RispondiElimina
  43. ... Peccato che le foto siano tutte di repertorio, oppure in agosto a fontana di Trevisi gira con il cappotto?

    RispondiElimina
  44. ai contestatori : ma' dove eravate 3 anni fa' ? come mai prima NoN una parola ? , ergo ci fate solo la figura dei piddini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentile Maurizio, io abito in zona Marconi ( tra Trastevere e l'eur e purtroppo la situazione non è come lei la descrive, trova ampia documentazione fotografica sul gruppo Fb del comitato di quartiere Marconi. Ho votato la Raggi e gli darò fiducia per l'intera consiliatura, Ma c'è tanto lavoro da fare..

      Elimina
    2. Io ero qui prima della Raggi, che ho votato e voterò M5S alle politiche quando si andrà a votare. Ma non riesco ad osannare o abbattere a comando, da partigiano.
      Non vorrei piddini nemmeno nel mio condominio, ma ci sono. Lombardi ci ha visto giusto: c'è stato un complotto per far vincere M5S a Roma. Vogliamo acclamare la sindaca per partigianeria? Io non me la sento. Vogliamo parlare del ricorso alla Corte dei Conti da parte della base M5S? Bisogna essere molto attenti, sempre e mai partigiani.

      Elimina
    3. Caro Paolo, certo che c'è ancora da lavorare. E qual è la città perfetta in Italia? La mia intenzione, in questa breve descrizione, era solo quella di smentire una gigantesca falsità che circola da un anno sulla capitale e che punta a descriverla come una città in ginocchio, sull’orlo del disastro. Penso che sia una grande offesa nei confronti di tanti romani orgogliosi della propria città e della sua storia. Ho detto nel mio articolo che è una città in movimento, non rassegnata e che in poco tempo ha recuperato moltissimo dal punto di vista del decoro urbano. Io ho trovato una città meravigliosa e, sono sicuro, anche le periferie recupereranno l'arretratezza in cui versano, non certo da quando c’è la Raggi.

      Elimina
  45. Tutti quelli che hanno contestato la Raggi dovrebbero nascondere la testa sotto la sabbia, perché è evidente che avevano interessi importanti nella gestione precedente.
    Comunque io penso, e come me tanti per il fango che gli hanno versato contro hanno creato tanta simpatia e ammirazione per lei e per il M5S

    RispondiElimina
  46. Qualcuno ha visto dei miglioramenti? Allora vuol dire che si muove nella direzione giusta. Non si può pretendere di risolvere tutto in un anno e con più di 13 miliardi di debiti ereditati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi li ha visti? Non certo i romani, ti assicuro.

      Elimina
    2. Non ci riuscite a mettere i vostri nomi e cognomi?

      Elimina
  47. Ma è sicuro di essere stato a Roma? Se fosse possibile postare qualche imnagune potrei mostrarle alcune foto fatte nei giorni scorsi a Termini, a Boccea, all'Aurelio, a Prati... Il suo racconto é pura propaganda. I Romani, che Roma la vivono ogni giorno e non attraverso i telegiornali, danno il gradimento più basso che un Sindaco abbia mai avuto a Roma dopo un anno di mandato. Basta questo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lei ha la pretesa di rappresentare tutti i romani?

      Elimina
    2. Tutto il "reportage" è inventato di sana pianta. Anche le foto sono finte, per sua stessa ammissione dopo che hanno fatto notare che nella foto della fontata di Trevi la gente aveva cappotti e maglioni.
      Chiunque viva a Roma sa benissimo che la realtà è ben diversa dall'infantile favoletta che ha raccontato, a uso di chi a Roma non ci mette piede da anni, forse.

      Elimina
  48. Armando Pupella27 agosto 2017 23:42

    Articolo che conferma quel che ha detto Adriano Celentano: i politici che contestano Virginia Raggi TEMONO che possa fare il miracolo, dopo decenni di sfascio; - notizia verificabile in internet.
    Invece di fare la marcetta su Roma, fate la marcia su Palermo: uno schifo, munnizza ovunque per mancanza di senso civico di molte persone e assenteismo dell'Amministrazione Comunale. Ma della munnizza panoramita giornali e Rai non ne parlano perché forse il Sindaco di Palermo è raccomandato. Eppure Palermo ha la fortuna di avere, come Sindaco, un Signore che imposto' la sua ultima campagna elettorale col ritornello: Orlando il sindaco lo sa fare.

    RispondiElimina
  49. Ma c'è qualche altro romano che possa dire esattamente come si sta vivendo a Roma con i 5stelle alla guida della città? Oppure tutti allineati e compatti ad intessere lodi ad un sindaco incapace e disastroso, solo per spirito di corpo? Peccato non si possano postare le foto...noi romani ne avremmo da mostrare! Alesi, lei intende diffondere una grande falsità, non certo sentirla! Ma tanto a voi che vivete fuori del raccordo, cosa vi importa? Basta che buttate le solite frasette: #Eallorailpiddì #volevatebuzzicarminatimafiacapitale
    #virgyèbellabravaebuonaevoirosicatetuttignegnegne. E intanto Roma continua a morire, giorno dopo giorno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è così difficile mettere il nome e cognome?

      Elimina
    2. Sig. Gattuso si evita di mettere il nome e cognome su questo blog perchè si contamina di vere e proprie falsità. Finalmente il tuo blog ha avuto il coraggio con maurizio alesi di dichiarare ufficialmente di appartenere ai portaborse di grillo a pagamento. Un servizio di una vergognosa sfacciataggine, lui è stato 5 giorni a Roma io sto da una vita.

      Elimina
    3. Caro Anonimo, seguendo il tuo ragionamento, se chi difende Roma è portaborsa di Grillo, chi l'attacca è il portaborse di chi c'era prima.

      Elimina
    4. È ridicolo solo immaginare questo blog, io e Maurizio Alesi "ufficialmente portaborse di grillo a pagamento." Quanto di più lontano dalla realtà.
      Per l’anonimato è soltanto una questione di rispetto nei confronti degli interlocutori. Su PoliticaPrima, poi, c’è la più ampia libertà d’espressione certificata dalla sua presenza in rete dal 2011. Da sempre accettiamo, perché le riteniamo un arricchimento culturale, anche le tesi più distanti da ciò che viene pubblicato.
      Buona PoliticaPrima.

      Elimina
    5. Carlo Lo Monaco,si i sondaggi l'hanno fatti nella sede del pd che,tra l'altro non pagano gli affitti.

      Elimina
    6. Rispondo a tutti e due ad Alesi e Gattuso, davvero ritenete possibile che è avvenuto a Roma questo miracolo? Possibile che continuate a difendere queste fesserie descritte? Tutti e due mi sembrate i parlamentare di forza italia che ad unanimità affermarono che Ruby Rubacuori era nipote di Mubarak. LE FOTO SONO FALSE!!!!!!! E TU GATTUSO RESPONSABILE DEL BLOG HAI PUBBLICATO IL FALSO.....CI SIAMO CAPITI?

      Elimina
  50. Carlo Lo Monaco27 agosto 2017 23:46

    Si, tutto vero, Alesi è un osservatore attento e imparziale, infatti i sondaggi sui romani (che ci vivono veramente tutto l'anno) dicono che la Raggi oggi prenderebbe il 90% dei voti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è stai a cojonà,veh?

      Elimina
  51. Stefano Minotti28 agosto 2017 08:21

    Sono romano ho 50 anni e quindi di amministrazioni ne ho viste passare molte, moltissime purtroppo! La realtá la vediamo tutti i giorni ed é innegabile, la responsabilitá non é solo dell'amministrazione capitolina,che con buona pace dei suoi vecchi e nuovi detrattori con un anno anche volendo non avrebbe potuto fare più di tanto, ma dello scarso senso civico di un'intera classe politica ed in parte anche dei cittadini di quella che potrebbe essere veramente la cittá più bella del globo. Possiamo fare tutto ció che vogliamo peró, assolvere a pieno ai nostri doveri di bravi e virtuosi cittadini od ospiti di questa meravigliosa cittá ma senza l'aiuto delle istituzioni rimarremo sempre una capitale da terzo mondo. Perché dico ció? Perché apprezzo il giudizio lusinghiero del giornalista ma Roma purtroppo non é ancora quell'isola felice che descrive con apprezzabile verve letteraria, mi spiace deluderlo ma la realtá é ben diversa. Potrei portare per suffragare questa mia osservazione moltissimi esempi e testimonianze ma sarebbero fuorvianti per chi non le vivesse nella quotidianitá e nella continuitá di chi vive tutti i giorni le contraddizioni dell'Urbe Eterna, e di questo solo di questo possiamo essere certi che Roma é sopravvissuta e sopravviverá anche a questo periodo oscuro ed io da romano d.o.c. non posso che fargli i miei migliori auguri di una pronta guarigione!

    Stefano Minotti un cittadino

    RispondiElimina
  52. Siamo arrivati al punto che la "Pravda" - pensavo fosse una bufala ed invece è proprio quella vera e originale -, difende Raggi e allora, a questo punto chissà, la Cia paga i giornalisti per screditarla?

    La verità, cari miei, bisogna vederla con i propri occhi proprio per disincentivare questi giochini di avanspettacolo mediatico di partiti, agenzie e comunicatori ormai decadenti.

    Andiamo tutti nella Capitale e facciamoci un'idea.

    A naso mi risulterebbe molto difficile credere che non stia parecchio meglio oggi - con lavori a gara e Carminati in carcere -. Ma mai dire mai.

    RispondiElimina
  53. E' possibile sapere i quartieri visitati? Non so, Centocelle, Montagnola, Balduina, senza necessariamente andate a Torre Maura, dove onestamente evito di bazzicarci nemmeno io? Oppure ci si è limitati al centro storico e come uscita in periferia Testaccio?

    RispondiElimina
  54. Sig. Alesi, Lei probabilmente ha Roma non ha mai messo piede. Le foto che ha pubblicato sono facilmente reperibili in rete e tutte antecedenti al periodo 15 - 20 agosto 2017. Anzi quelle dell'Estate Romana sono del 2016. Come ce lo spiega?
    https://www.newsly.it/ferragosto-roma-2017-cosa-fare-eventi-musei-aperti
    https://www.roma-events.it/2017/06/08/lungo-il-tevere-a-roma/
    http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/17_gennaio_25/fontana-trevi-si-spoglia-balla-la-folla-turista-tedesco-multato-6725a824-e31c-11e6-91bb-de3c4de78c88.shtml?refresh_ce-cp

    RispondiElimina
  55. Ma in che città é stato ? Si é fatto un giro ad esempio attorno a Roma Termini ? Mi sembra dalla descrizione che lei sia stato in un altro pianeta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le foto dell'articolo non hanno nulla a che fare con quelle in mio possesso. Sono foto quasi tutte ricavate dalla rete, solo per illustrare il pezzo.

      Elimina
    2. Guarda caso! Dica la verità Lei ha scritto questo articolo per avere i suoi 5 minuti di notorietà. A Roma non mette piede da anni, perchè altrimenti le sarebbe bastato passare dalle parti del centro città per essere assediato da venditori ambulanti. Avrebbe notato lo stato penoso delle aiuole di Piazza Venezia. Avrebbe notato un proliferare di stand abusivi e non che vendono mutande ad ogni angolo della città. Magari si sarebbe anche imbattuto in uno dei migliaia di gabbiani che presidiano i secchioni della città che AMA non provvede a ripulire. Chi Roma la vive tutti i giorni non vuole essere preso per i fondelli da gente come Lei che racconta frottole per proprio tornaconto. I problemi sono tanti, sono sotto gli occhi di tutti e la Signora Raggi al momento non ha portato quel cambiamento che aveva auspicato in campagna elettorale.

      Elimina
    3. Quale sarebbe il mio tornaconto scusi tanto. Non sa neanche con chi sta parlando. Lei parli per sé e non a nome di tuti i romani.

      Elimina
  56. Maria Luisa Marinelli28 agosto 2017 14:18

    Maurizio Alesi28 agosto 2017 13:23
    Le foto dell'articolo non hanno nulla a che fare con quelle in mio possesso. Sono foto quasi tutte ricavate dalla rete, solo per illustrare il pezzo.

    E non lo avresti illustrato meglio con le "foto in tuo possesso" ? Questo la dice lunga sulla veridicità di ciò che affermi. Hai avuto il tuo momento di gloria, addirittura queste falsità le ha postate pure l'ortottero sul #sacroblogghe....e diciamocelo, tu manco ce sei venuto a Roma!Sai che c'è? Sarebbe stato meglio ignorare questo articolo farlocco, ti abbiamo pure dato troppa visibilità.
    Ciao nì, ti salutano i mutandari, i gladiatori, i parcheggiatori abusivi e i topi di Roma.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carlo Petrazzoli28 agosto 2017 15:26

      Salve a tutti. Sono innamorato del M5s ma questo articolo è irreale e controproducente. Ancora non si vede la rivoluzione positiva che ci aspettiamo ma voglio anche dire che bisogna vivere sulle nuvole per aspettare cambiamenti veloci e facili. Sono un dipendente comunale ed il peggioramento avuto negli ultimi anni all'interno della macchina pubblica e della città non si era mai visto. Ci vorrà del tempo come testimoniano i continui cambi di assessore. Ma chi se la sarebbe presa questa gatta da pelare chiamata Roma..... Virginia non ti invidio, in bocca al lupo

      Elimina
    2. Povera stella, stavi tanto meglio prima. La Raggi ti ha tolto il sonno, pensa quanto era meglio Alemanno e tutto il cucuzzaro che gli girava intorno.

      Elimina
    3. Non dormirai tu stanotte caro descrittore di bugie. Per te l'importante è ricevere i complimenti di chi gestisce il blog. Hai pure la faccia tosta di insistere ancora!! Faresti bene a chiuderla qua ed ammettere che sei un grillino che non vali nulla. Tu stai facendo una pessima propaganda al M5S e siccome io combatto per questo movimento. Io Roma la vedo come prima, e spero di vederla come l'hai descritta nelle tue cazzate, altrimenti dovrò dare ragione agli avversari che noi seguaci del movimento siamo fanatici e non politici.

      Elimina
    4. Maria Luisa Marinelli29 agosto 2017 00:05

      #Eallorailpiddì #volevatebuzzicarminatimafiacapitale #virgyèbellabravaebuonaevoirosicatetuttignegnegne Va bene così? Che dici, ci vado a finire anche io sul #sacroblogghe? Dimmi, dimmi tu che sei bravo e ci sei riuscito a farti notare, devo fare un pezzo di elegia come il tuo? Mi passi qualche foto tu, visto che le hai cambiate e non c'è più Fontana di Trevi in gennaio? Certo che la Raggi mi ha tolto il sonno: sapessi come "m'attizza" 'sta donna meravigliosa, capace, volitiva, autonoma nelle sue scelte, coraggiosa, preparata ad ogni evenienza, leale con i suoi assessori, che ci racconta le sue giornate su Facebook invece di perdere tempo inutile a girare la città ed incontrare i cittadini. È partita dalla gavetta, dal fare le fotocopie nello studio Previti a diventare Sindaco della Capitale dopo essersi misurata lealmente con De Vito. È indagata? Ma papà Beppe ha cambiato le regole giusto in tempo e lei è ora un giglio di campo. Del resto lei fa tutto quello che le dicono di fare da Genova e da Milano, è una ragazza obbediente anche perchè se non facesse ciò che le impongono, non ha tanti soldini per pagare 150.000 € di penale se contravvenendo agli ordini di #grilleggio. #maètuttobellobellobellissimo

      Ciao #poraccio,la povera stella ti saluta.

      Elimina
    5. Sei proprio un anonimo in cerca di una identità

      Elimina
    6. Mentre tu pensi di averla trovata la tua vera identità di bugiardo e fanatico grillino. Possibile che non t'accorgi che hai toppato miseramente. Dai retta a me non rispondere più, qualcuno capirà e saprà perdonarti. Ti sto parlando con il cuore in mano, anche se questo dovrebbe farlo Gattuso, ma lui sene frega, l'importante per lui è riempire le pagine del blog. Peccato!!

      Elimina
    7. Gentilissimo signor "Anonimo", quale sarebbe l'interesse del sottoscritto di riempire le pagine del blog? Sono curioso di saperlo.
      E poi non mi pare rispettoso dare del bugiardo e fanatico grillino a chi non lo è affatto. Maurizio Alesi ha scritto ciò che ha visto di persona, lamentando anche sulle gravi inefficienze del sistema dei trasporti. Per il resto ha descritto una Roma, quella che ha toccato con mano, che, oltre a essere ovviamente bella, ha riscontrato anche pulita e ordinata. In fondo niente di trascendentale se il tutto viene letto da chi non ha un pregiudizio di fondo.
      Per l'anonimato, dico sempre, non c'è bisogno di nascondersi, qui non ci sono tribunali e nemmeno fanatici pronti a crocifiggere. Su PoliticaPrima si parla di "Politica", liberamente e senza alcuna limitazione.
      Buona PoliticaPrima

      Elimina
  57. E' vero che Roma e' piu' pulita. Non vi e' alcun dubbio su questo. La attraverso in lungo ed in largo col mio camper da un paio di settimane e l'impressione che salta agli occhi e' quella che ho descritto. Sto facendo una semplice comparazione con cio' che vidi nove mesi fa circa, in occasione di una mia precedente permanenza di dieci giorni. E' anche vero che alcuni romani dovrebbero "incivilirsi" ed amare di piu' la loro bellissima citta'. Ho visto io stesso lanciare sacchetti di spazzatura dall'auto in corsa. Premetto che non sono iscritto al M5s e non l'ho votato. Ma quel che e' giusto e' giusto. Un saluto a tutti

    RispondiElimina
  58. Per togliere ogni dubbio adesso a corredo dell'articolo ci sono soltanto le foto scattate dall'autore. Ad ogni modo, erano state inserite alcune foto di repertorio per problemi di tempo soltanto perchè non erano ancore pervenute le immagini scattate da Maurizio Alesi. Tutto il resto è polemica sterile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravo a Gattuso pur di difendere una falsità ricorre a questi sotterfugi per salvare il "bugiardo". Complimenti Gattuso!!!!

      Elimina
    2. Nessun sotterfugio, non sai di cosa parli. E comunque perchè scrivi usando la forma anonima? Non è rispettoso dei tuoi interlocutori. Su questo blog c'è ampia libertà d'espressione. Ma non di offesa.

      Elimina
    3. Pensala come ti pare, se non ammetti l'anonimato cancella tutto ciò che non riporta le generalità. Questi suggerimenti dovresti farli anche a quelli che (furbescamente) hanno approvato le bugie del giornalista Alesi. Sei convinto che da 67 anni che vivo a Roma ne so più di questo soggetto mentitore? E questo signore e tu lo affianchi continua a mentire. Adesso prendi provvedimenti per le foto dopo che qualcuno, compreso il sottoscritto abbiamo contestato le foto. Sig Gattuso per favore la cosa è troppo vergognosa.

      Elimina
  59. Ma per favore. Roma è in uno stato pietoso che non si vedeva da anni.
    La prossima volta che vieni a Roma dimmelo che ti porto io a fare un giro turistico in pieno centro dove puoi vedere com'è ridotta la città grazie ad un'amministrazione totalmente incapace!
    Fazioso come pochi

    RispondiElimina
  60. Per un piatto di pasta sareste capaci di scrivere qualsiasi assurdità. Pennivendolo...

    RispondiElimina
  61. Buongiorno sig Alesi, ma lei è mai stato nelle periferie di Roma? Sa dove si trova Fidene, Labaro, Torpignattara?

    RispondiElimina
  62. Cortesemente, Signor Alesi, anche per avere un riscontro a quanto da lei scritto, ci dica anche quali quartieri di periferia ha visitato. Anche perché la maggior parte dei romani non vive a Fontana di Trevi o Trinità dei Monti.

    RispondiElimina
  63. Signori commentatori: Maria Luisa Marinelli, Luciano Bonaiuto e gli altri che scrivono in forma anonima o similari. Ho già spiegato perché è sorta la questione foto. Avevo il testo pronto e per non perdere tempo ho utilizzato anche foto dalla rete. E, intatti, non appena Maurizio Alesi mi ha fatto pervenire tutte quelle scattate durante la sua permanenza a Roma, ho provveduto alla sostituzione. Per il resto credo ci sia un equivoco enorme che alcuni commentatori sottolineano. E cioè che questo articolo sia stato fatto per compiacere qualcuno o, ancora peggio, su mandato del M5S. Una tesi fuori dal mondo. Sia Alesi che il sottoscritto non siamo attivisti del movimento, non abbiamo alcun legame diretto, e scriviamo liberamente, su www.PoliticaPrima.it che mi onoro di dirigere dal oltre 6 anni, ciò che pensiamo sulla base della nostra percezione della realtà. Che, giustamente, può non coincidere con le vostre e con quella di molte altre persone che esprimono legittimamente opinioni avverse.
    Posso assicurare, però, che l’autore è stato a Roma, ha fatto ciò che ha scritto, e mi ha tenuto costantemente aggiornato su quanto andava osservando. Tra l’altro, e concludo, questo è il secondo articolo/testimonianza che ho pubblicato su Roma. Il precedente è di Nino Pepe del 5 agosto scorso
    che ha fatto analoghe considerazioni proprio dopo essere stato qualche giorno a Roma. Pensate che il titolo, per volere dell’autore assolutamente lontano dal mondo grillino, doveva essere: “RIFLESSIONI SUL SINDACO DI ROMA VIRGINIA RAGGI DI UNO CHE NON HA MAI VOTATO E MAI VOTERÀ M5S”. Quell’articolo, però, pur essendo stato molto letto e commentato, non è stato ripreso dal blog di Grillo e ha avuto meno clamore.
    Buona PoliticaPrima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vede sig. Gattuso, potrà anche non credrmi ma apprezzo la sua encomiabile difesa d'ufficio a favore di un personaggio che pur di mettersi in evidenza, ha scritto una sacco di fregnacce. Da almeno due anni leggo questo blog con piacere e nello stesso tempo ho fatto questa costatazione, non ci si confronta, è diventato uno sponsor del M5S. Possibile che come responsabile non si è accorto di quanti articolisti o commentatori non scrivono più? Sino a qualche tempo fa,lei era in grado, come si dice in gergo, "di dirigere il traffico", ora è stato totalmente fagocitato da questi tifosi pentastellati. Addirittura si è dovuto mettere al loro servizio portando avanti, almeno in questo caso, una situazione indifendibile sotto nessun aspetto. Peccato che anche questo blog è caduto nelle grinfie della propaganda grillina. Le faccio i miei e più sinceri auguri per un pronto ravvedimento.

      Elimina
  64. Alba Ponticello29 agosto 2017 09:03

    Grazie a te, Giangiuseppe, e a Maurizio Alesi per avere messo un punto fermo sulla "querelle" che riguarda la sindaca Raggi. Quanto scrive Alesi, persona corretta e misurata, che ha voluto constatare personalmente la situazione di Roma, coincide perfettamente con quello che mi dicono alcune amiche romane, non "grilline". Quelli che continuano a blaterare in maniera scorretta, dovrebbero tenere presente che in tutte le città, piccole e grandi, ci sono quartieri degradati e che nessuno può con la bacchetta magica sanare immediatamente una situazione che è diventata sempre più insostenibile nel giro di parecchi anni di pessima gestione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sig.ra Alba, mi rendo conto della mia maleducazione, presentandomi a lei in forma anonima. Le chiedo umilmente scusa, dalle sue parole capisco che è un donna per bene ed io mi inchino al suo cospetto. Se mi consente con i miei 67 anni dovrei conoscere qualcosa in più del succitato bugiardo. Ha presentato foto fasulle ricavate sulla "rete" che gli appartiene. Sono davvero dispiaciuto per Gattuso che per correre in aiuto di questo "soggetto" ha dovuto mentire anche lui. Le giuro che non intendo assolutamente fare una propaganda contro il M5S, ma mi consente almeno di ribellarmi a questo mentitore che pur di aver qualche minuto di visibilità, vorrebbe averla sottovalutando l'intelligenza degli altri? Tutto quì... le chiedo ancora scusa per l'anonimato.

      Elimina
    2. Alba Ponticello30 agosto 2017 19:39

      Mi scusi, ma io, se devo dare del bugiardo ad una persona, scrivo il mio nome e cognome.

      Elimina
  65. Mi limito a pubblicare questo link http://www.romafaschifo.com/2017/06/12-mesi-in-24-punti-il-disastro-raggi.html?m=1#sthash.9dasNOmI.gbpl
    Non so dove stia la verità ma ho l'impressione che qualcuno menta.

    RispondiElimina
  66. Semplicemente vergognoso. Chi vive a Roma, con tutte le difficoltà, i disservizi e le mancanze dei servizi pubblici, dovrebbe sentirsi offeso ed insultato da un falso palese e sfacciato come questo. Vivo quotidianamente la città e purtroppo i cassonetti, l'immondizia diffusa è presente anche in centro. Le periferie sono al collasso. Il trasporto pubblico è praticamente assente (con la metro A a mezzo servizio e la B ferma a 50 anni fa, senza aria condizionata e con mezzi vecchissimi). Le strade sono dissestate e l'illuminazione, specie nelle zone più periferiche è scarsa o insufficiente, con conseguente perdita di sicurezza. Il verde pubblico è perlopiù abbandonato a se stesso, tanto da dover fare slalom in macchina tra le piante che invadono le strade (fatevi un giro sulla laurentina o la colombo per costatarlo...). Non è colpa della Raggi? Forse. Diciamo soltanto che in un anno ha contribuito a sfasciare quello che era già abbondantemente compromesso. Il colpo di grazia, insomma.

    RispondiElimina
  67. http://www.ilpost.it/flashes/roma-beppe-grillo/

    E nelle frasi finali:
    Le osservazioni di Alesi sembrano andare nel senso opposto rispetto alla maggior parte dei dati a nostra disposizione. Diversi sondaggi pubblicati negli ultimi mesi mostrano che i cittadini romani non apprezzano molto l’amministrazione Raggi. Secondo un sondaggio realizzato dalla società IZI per Repubblica, 7 romani su 10 hanno un’opinione negativa della giunta. Tra gli elettori del Movimento 5 Stelle le percentuali di chi ha un’opinione positiva e chi ne ha una negativa sono quasi equivalenti: 45 per cento contro 40 per cento. Per quanto riguarda la manutenzione stradale, a Febbraio il Foglio riportava in città la presenza di circa 10 mila buche. A metà luglio Repubblica scriveva che gli appalti per la manutenzione straordinaria delle strade e numerosi cantieri erano ancora fermi. L’ultima crisi nella gestione dei rifiuti in città risale a maggio.
    Ed Il Post è autorevole, preciso e di sicuro non fazioso.
    Mi spiace ma questo post è solo fumo negli occhi.

    RispondiElimina
  68. E' per la seconda estate che Roma è anche più fresca.

    RispondiElimina
  69. Che Roma ad agosto sia decisamente più pulita e ordinata del solito è vero, visto che molti romani, svuota cassonetti e rom sono in ferie. Ma dire che Roma è tutta pulita e bella, è davvero una grande cavolata. E lo dico da elettore del M5S. Roma è devastata e in una situazione di quasi non ritorno (non a causa della Raggi ovviamente). A breve ricominceranno a rientrare i mufloni selvaggi che la abitano in gran quantità e allora si che sarà il momento di farsi un giretto. Confido ancora nel lavoro della sindaca che deve mettere mano a decenni di schifo ma, da romano e da suo elettore, la vedo dura.

    RispondiElimina
  70. Vieni con me, ....te ce porto io in giro per Roma, specie nelle periferie. Ti faccio sentire io Roma quanto è pulita e profumata...4 giorni...sigh...e pure d'agosto. Me sa che hai sbajato strada e sei finito in Umbria, fidate. E a quelli che dicono, tre annif a dove eravate, faccio presente che ero sempre a Roma e vi posso assicurare, perchè io c'abito e la giro tutta, a differenza di molti commentatori di fuori del GRA, che stamo sull'otrlo del baratro, nonstante le promesse elettorali della Raggi-rante.

    RispondiElimina
  71. MARISA BIGNARDELLI29 agosto 2017 18:19

    Caro Maurizio è sempre un piacere leggerti. E sulla tua obbiettività non ho dubbi. Partendo dalle amministrazioni precedenti e dallo sfregio a questa città unica al mondo, hai deciso di raccontarcela tu. Ben venga il tuo intervento. Confesso di essere molto confusa e non dalle chiacchiere giornalistiche. Ho avuto modo di intervistare tanti romani e ho ascoltato pareri contrastanti che vanno dalla pura esaltazione di una Sindaca alla distruzione e rottamazione morale e fisica. . La domanda dei denigratori è Che ha fatto finora noi non cene siamo accorti!. I favorevoli parlano di esasperazioni e citano i miglioramenti. Da buona sicula e conoscitrice di Pirandello mi son detta Roma è” così è se vi pare”a seconda dell’appartenenza politica. Tu hai fatto ciò che era giusto Hai intervistato diverse categorie di romani e non mi sembra che abbia percepito disastri e lamentele. Sei stato il nostro inviato speciale e non possiamo che ringraziarti perché l’hai fatto con spirito libero. Il tuo problema ricerca monnezza era facilmente risolvibile Bastava fare il travaso dal vaticano dei sacchetti ai marciapiedi. Metodo brevettato. Il mio pensiero sulla sindaca Raggi è un isolamento doloroso che sta subendo da parte delle istituzioni. A ciascuno il suo direbbe Sciascia. Grazie ancora caro Maurizio Ti nomino San Tommaso ufficiale-.


    RispondiElimina
  72. https://www.tripadvisor.it/Attraction_Review-g187791-d192283-Reviews-Centro_Storico-Rome_Lazio.html
    Invito tutti a vedere queste recensioni su Roma di italiani e stranieri. Questo è un dato certo. Noi purtroppo a Roma stiamo subendo stancamente il continuo attacco di un pugno di giornalisti in malafede. Io lavoro nella amministrazione Comunale e posso assicurarvi che qualcosa si sta muovendo...certo la cosa è complessa ma voglio ringraziare il Dott.Alesi per la sua onesta intellettuale e ricordo a tutti che sotto Alemanno e Marino ha prosperato Buzzi e company

    RispondiElimina
  73. Io ci abito a Roma tutto l'anno. Giudicare una città nei giorni di massimo svuotamento è una sciocchezza. Basta prendere la macchina. Non c'è più la segnaletica orizzontale. Le strisce sono inesistenti (e sto parlando del centro: muro torto, Via Veneto, Corso Italia). Immodinzia ce n'è di meno perchè non c'è nessuno. A Piazzale Flaminio c'è la Kasbah con ambulanti che hanno invaso la piazza. Ma di che cavolo parliamo?

    RispondiElimina
  74. Non solo a P.le Flaminio. Siamo invasi da frutterie gestite da immigrati che NON vanno ai mercati generali a rifornirsi MA ricevono la merce da furgoni. Verrà il giorno che qualcuno farà controlli e scoprirà che i gestori non sono proprietari ma prestanome.
    Botteghe che vendono birra dopo la una del mattino? Ne vogliamo parlare? Quasi tutte gestite da immigrati bengalesi. Le bottiglie le trovi poi abbandonate dove capita (o nelle vicinanze, vedi p.zze verdi con panchine). In centro, multe salate, altrove il nulla! Tuscolano, P.zza dei Consoli.

    RispondiElimina
  75. Si e i venditori ambulanti, i Vu Cumprà a Trevi e Piazza di Spagna li hai fotografati? Ovvio che no, e i bancarellari con merce contraffatta che l'assessore Coia stesso vuole far rimanere che si trovano persino in vie commerciali di lusso (esempio Via Vittorio Veneto)? E nelle strade princiali l'hai fotografata la sosta selvaggia che, causa dei 0 controlli da parte di nessuno, ormai invade tutta la città? Ma dai hai preso forse gli unici angoli di Roma decenti, vai a Piazza Vittorio Emanuele II, o all'Esquilino, a Colle Oppio o sulle mure aureliane dove non vengono curate più ormai da anni (ci sono i graffiti sopra, la notte diventano accampamenti per barboni e rifugiati, per non parlare delle piante che non vengono più potate e causano problemi alle mura), questo post va oltre il ridicolo veramente.

    RispondiElimina
  76. Da romano (zona Quadraro) posso solo confermare.
    Dopo 10 anni in cui Roma è stata messa in ginocchio, nell'ultimo anno vedo che si sta lentamente rialzando (a dispetto delle tinte cupe con cui la dipingono i media).
    Virginia Raggi PER ME, FINORA, miglior sindaco avuto dopo Rutelli.
    Poi possono gridare allo scandalo quanto vogliono per il continuo cambio di assessori, ma io noto un miglioramento dei servizi alla cittadinanza e questo è ciò che m'interessa.


    Francesco
    PS: Non sono elettore m5s. Non li voterò alle elezioni nazionali per via del loro euroscetticismo e di un programma per molti versi ambiguo. Ciò non mi impedisce di riconoscere il buon lavoro che sta facendo la Raggi. Se continua così, e si ricandiderà nel 2021, avrà di sicuro il mio voto.

    RispondiElimina
  77. Sono di Torino, e premetto che ho poca fiducia nei 5S.
    Sono stato 4 giorni in vacanza a Roma, a metà luglio 2017, in un appartamento a qualche centinaia di metri dalla stazione Garbatella della metro.
    Monnezza ovunque, in tutte le vie del quartiere, soprattutto attorno alla stazione. Il primo giorno abbiamo chiesto indicazioni stradali ad un ragazzo, che si è vergognato a morte passando di fianco ad un materasso lasciato per strada, vicino ad un cassonetto, a 100 metri dalla stazione.
    Il quarto giorno sono passati a svuotare i cassonetti, strapieni, e sono state pulite anche un poco le strade. La monnezza però in strada c'era ancora.
    In centro invece tutto molto pulito, salvo qualche eccezione fisiologica

    RispondiElimina
  78. A mauri forse quanno giravi pe roma eri sotto effetto di qualche sostanza proibita.Posso assicurarti che roma è veramente un monnezzaio,e le strade sono come dopo un bombardamento,percorri la casilina fino diciamo a via marco polo con un ciclomotore poi ci incontriamo e ne parliamo con calma.BELLA FAVOLA IL TUO RACCONTO.

    RispondiElimina
  79. Io non sono di roma e non vivo a roma...ma ad occhio credo al Sig alesi..ma sopratutto credo alla ONESTA DELLA RAGGI E DEL 5STELLE...SICURAMENTE..HA RAGIONE LUI

    RispondiElimina
  80. Sarebbe stato più credibile se la sua gita non fosse avvenuta ad agosto con più della metà dei romani in vacanza, con scuole, uffici e molti negozi chiusi ed “ispezionando” il centro di Roma che ospita prevalentemente attività commerciali/turistiche.
    Solo chi vive quotidianamente la città può esprimere un giudizio personale sull’operato del sindaco e le posso garantire che non è lusinghiero come molti di voi sperano.
    Torni a trovarci alle prime piogge dopo metà settembre quando potrà:
    Provare i mezzi pubblici e la loro inaffidabilità (Le consiglio di scegliere tra Freccia del Mare che collega Ostia a Piramide, Linea B e qualsiasi Autobus).
    Fare un bel giro in moto sulle strade di Roma allagate per mancanza di disostruzione delle caditoie e/o devastate da radici e buche (altro consiglio Via C. Colombo il cui limite recentemente è stato abbassato a 50km/h).
    Verificare la quasi totale estinzione degli Operatori Ecologici e dei loro mezzi in zone periferiche dove risiedono gran parte dei romani.
    Forse non stanno rubando ma sicuramente non stanno migliorando la nostra qualità della vita.
    Cordiali Saluti

    RispondiElimina
  81. Che pena. Al confronto la propaganda del Duce nel ventennio è roba da ragazzi. Cerchiamo di essere seri. La situazione attuale non è colpa della Raggi. Ma il fatto che non abbia fatto NULLA in un anno di amministrazione è evidente a tutti i romani. Pensate a chiedere al sindaco di muoversi invece di fare una propaganda sinceramente imbarazzante a livello della Corea del Nord.

    RispondiElimina