venerdì 31 luglio 2020

ONESTÀ INTELLETTUALE, MERCE RARA IN POLITICA

Cancelleri Viadotto Himera
di Michele Ginevra - Provengo da una cultura politica lontana da quella che può essere definita grillina, anche se ho apprezzato qualche aspetto del loro operato, così come ho criticato tante altre cose. Ma leggo commenti che mi lasciano basito, riferiti alla notizia dell’inaugurazione del viadotto Himera da parte del viceministro Cancelleri e della ministra De Micheli, dopo ben 5 anni dal crollo. Ma è possibile che non ci sia un minimo di onestà intellettuale che possa far riconoscere un merito anche a chi non fa parte della propria visione politica? 

Lo feci quando i parlamentari regionali 5 stelle con la decurtazione dei loro stipendi finanziarono la trazzera, quella che viaggiando settimanalmente per Palermo ho percorso tante volte, evitandomi un giro pazzesco per le montagne e che tutti dicevano sarebbe crollata alle prime piogge ed invece è ancora lì funzionante (e lo vedo personalmente ogni settimana) e voglio farlo adesso con la riapertura del viadotto che dopo 5 anni finalmente sana quella ferita profonda nella viabilità della Sicilia. 

Inaugurazione Viadotto Himera
Trovo assurdo ed ingeneroso che qualcuno quasi quasi imputi ai 5 stelle i tempi così lunghi dei lavori. Ricordo che al governo nazionale sono da due anni e fino a quel momento tutto era irresponsabilmente fermo, e mi sento di dare merito a Giancarlo Cancelleri (che non conosco personalmente) che in questi 8 mesi da sottosegretario, si è speso molto per accelerare i tempi di questi lavori, trovando una concreta sponda nella ministra De Micheli. Ricordo inoltre a qualcuno che alla Regione Siciliana i 5 stelle sono sempre stati all'opposizione e a onor del vero hanno sempre denunciato questa inefficienza ed immobilismo di chi governa la regione a cui va la totale responsabilità ed anzi trovando a volte soluzioni "anomale" come quella della trazzera (che io ho utilizzato molte volte) pur di dare comunque un sollievo alla comunità.

Dare la colpa sempre e comunque ai 5 stelle, anche quando non ce l'hanno, sia che stanno al governo sia che stanno all'opposizione, lo trovo infantile e privo di un equilibrato senso critico. Critichiamoli quando è giusto farlo (e ci sono alcune cose che è giusto criticare anche duramente che a me personalmente non stanno per niente bene) ma con un po' di onestà intellettuale riconosciamo il merito quando questo è dimostrato dai fatti come in questa occasione... ma lo so bene, l'onestà intellettuale è qualcosa che si fa sempre più rara nella politica italiana.

Purtroppo per qualcuno, che piaccia o no, questi sono i fatti, il resto lo lascio ad altri che amano tanto farsi le seghe mentali... ora sono troppo vecchio anche per quelle.

Michele Ginevra

31 Luglio 2020

11 commenti:

  1. Caro Michele concordo con te sul fatto che va dato merito a chiunque (a prescindere dal colore politico), si attivi per risolvere i problemi del nostro Paese e della nostra regione. Dunque plauso a De Micheli innanzitutto che, da titolare delle Infrastrutture, ha consentito a Cancelleri di poter tagliare il nastro del viadotto Himera. Detto questo, dire che il M5S alla regione ha fatto sempre opposizione fa un pò sorridere. Io non ricordo una (che sia una) iniziativa degna di menzione contro il governo Musumeci al quale una parte del Gruppo ha pure votato la legge Finanziaria. I Grillini alla regione sono dei fantasmi, si sono spaccati e alcuni sostengono pure le iniziative del governatore siciliano. Avviene così in quasi tutti gli enti locali dove il M5S è presente.

    RispondiElimina
  2. Giacomo Palazzolo31 luglio 2020 21:28

    Va bene diamogli atto. Epperò, mi sarei aspettato "vistu il grande scrusciu" più coerenza sia per l'opposizione in Regione, sia al Governo Nazionale.

    RispondiElimina
  3. Salvatore Totò Granata31 luglio 2020 23:02

    Anche se politicamente non parteggio per 5 stelle devo riconoscere che hanno fatto un buon lavoro, specialmente il vice ministro @Giancarlo Cancelleri. Complimenti.

    RispondiElimina
  4. Lillo Sorrentino1 agosto 2020 08:45

    La riapertura dell'autostrada è merito del PD e della De Micheli. (che non ha fatto niente) Fosse ancora chiusa, demerito dei 5S e di Cancelleri. Film già visto, personaggi, protagonisti e gregari sempre gli stessi. Vi meritate i Gasparri immortali e crepi l'avarizia anche le santedeché. Per colpa vostra Dio ci odia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Michele Ginevra1 agosto 2020 19:26

      Diciamo le cose come stanno: il merito principale va a Cancelleri che fin dal suo insediamento si è attivato per togliere tutti gli intoppi che bloccavano il cantiere da più di 4 anni. Ma se non avesse avuto una sponda favorevole nella ministra De Micheli, tutta la buona volontà di Cancelleri sarebbe stata vana. Ad ognuno la sua quota di merito come ad ognuno quella del demerito per chi ha governato negli anni immediatamente dopo il crollo che non ha fatto nulla per sanare la ferita, dal governo regionale a quello nazionale.

      Elimina
    2. Caro Michele, questa si chiama semplicemente Verità. Merce rara come l'onestà intellettuale.

      Elimina
    3. Lillo Sorrentino1 agosto 2020 19:32

      Michele Ginevra, era abbastanza chiaro esattamente come hai descritto i fatti. Però, chissà perché, per molti con la solita puzza sotto il naso, questi dei 5 stelle senza gli unti dal signore, gli eletti, i redentori del mondo, non sono capaci di niente..
      Cosa è necessario fare per diventare veramente "capaci"?
      Ah saperlo. (anche se io un sospetto ce l'ho)

      Elimina
  5. Andrew Scafidi1 agosto 2020 19:31

    Cancelleri ha dimostrato di essere attento ai problemi della Sicilia. Non è poco.

    RispondiElimina
  6. Lillo Sorrentino1 agosto 2020 19:34

    I "proffessional" (due F per rafforzare)
    Ogni volta che sento/leggo che solo i "professionisti della politica" possono fare politica, l'associo ai "professionisti dell'antimafia". Con tutta la letteratura che segue.
    E chi ha letto e legge libri sull'argomento, sa di che parlo.

    RispondiElimina
  7. Merola Maria Giovanna3 agosto 2020 08:58

    Purtroppo siamo abituati a criticare e lamentare, nel bene e nel male!!! Ovviamente critiche sempre distruttive!!

    RispondiElimina
  8. Eleonora Bertini3 agosto 2020 08:59

    Se ci fossero soli i 5 stelle l'Italia sarebbe la prima in tutto. Loro sono onesti e fanno tanto per noi cittadini. In piu' sono anche competenti. Bravi ragazzi 5 stelle.

    RispondiElimina